facebook twitter rss

Una mostra sul terremoto a cura degli alunni dell’Istituto tecnico economico del Polo Urbani

PORTO SANT'ELPIDIO - La mostra comincia illustrando la storia geologica dell’Italia, le faglie e i margini delle placche, le onde sismiche e le scale sismiche sino a mostrare il motivo dei terremoti nell’Appennino centrale, senza tralasciare il curioso fenomeno dei vulcanelli di fango di Monteleone di Fermo e dintorni
sabato 27 Gen 2018 - Ore 19:46
Print Friendly, PDF & Email

di P.Pier.

Gli alunni delle classi 2A e 2B dell’Istituto tecnico economico del Polo Urbani di Porto Sant’Elpidio, guidati dal prof Pierluigi Stroppa, in seguito a uno studio del fenomeno sismico nel biennio 2016-17 hanno allestito, grazie alla collaborazione del comune di Porto Sant’Elpidio, una mostra sul terremoto. Nella mostra sono esposti una quindicina di poster didattici. L’esposizione è visitabile tutti i giorni in orario scolastico all’interno del plesso, fino alla fine di febbraio 2018. Domenica 28 gennaio, in occasione dell’ultima giornata di scuola aperta, i poster saranno commentati ai visitatori dagli stessi studenti che li hanno prodotti, all’aula magna della sede centrale della scuola, a Porto Sant’Elpidio, in via Legnano 17.

La mostra comincia illustrando la storia geologica dell’Italia, le faglie e i margini delle placche, le onde sismiche e le scale sismiche sino a mostrare il motivo dei terremoti nell’Appennino centrale, senza tralasciare il curioso fenomeno dei vulcanelli di fango di Monteleone di Fermo e dintorni.
Un motivo in più per i curiosi per visitare l’annuale appuntamento con l’orientamento scolastico in programma nella giornata di domani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X