facebook twitter rss

L’ex Forestale, la direttrice di museo
e l’avvocato guru del web:
ecco i candidati M5S

ANCONA – Presentata la formazione del movimento alle prossime elezioni. Confermati gli uscenti Agostinelli, Terzoni e Cecconi. I pentastellati: “Squadra giovane, competente e scelta per merito”
martedì 30 Gennaio 2018 - Ore 15:22
Print Friendly, PDF & Email

I candidati M5S

Donatella Agostinelli

 

Nessun “paracadutato” da Roma, tutti i candidati alla Camera under 40, attenzione all’ambiente e ai territori, praticamente certa la rielezione per il secondo e ultimo mandato dei parlamentari uscenti Agostinelli, Terzoni e Cecconi, confermati sia negli uninominali sia nei plurinominali. Si presenta così la squadra del M5S alle prossime elezioni politiche, con l’obiettivo di consolidare il risultato elettorale del 2013, che ha visto i pentastellati affermarsi come prima forza politica della regione. Alla Camera gli uscenti Patrizia Terzoni (Ancona) e Andrea Cecconi (Pesaro), insieme a quattro volti nuovi per l’uninominale: Maurizio Cattoi, ex comandante provinciale del corpo forestale di Pesaro Urbino tra il 2011 e il 2016, la direttrice della rete museale dei Sibillini Daniela Tisi per Macerata, l’ex consigliera comunale di Civitanova Mirella Emiliozzi e infine Roberto Cataldi ad Ascoli, avvocato cooptato dalla società civile noto per il suo sito web di informazioni giuridiche e le sue battaglie per la riforma della giustizia.

Cecconi con il consigliere comunale di Ancona Andrea Quattrini, portavoce del Movimento

Al Senato, l’uscente Donatella Agostinelli, Giorgio Fede e Mauro Coltorti per il collegio uninominale. Giovani, competenti e con profili di merito, riassumono così i pentastellati il profilo della loro squadra. “Siamo cresciuti come singoli e come gruppo, oggi siamo molto più forti rispetto al 2013, segno che abbiamo lavorato bene e non solo cresciuti nei consensi” commenta Cecconi, che a Pesaro se la dovrà vedere con il ministro Minniti. “Evidente espressione del territorio” ironizza il deputato. Unico “paracadutato” sembrerebbe essere l’ex comandante dei forestali Cattoi, anche lui commenta ironico le candidature del Pd. “Sono alto atesino, ma ho scelto le Marche dagli anni ’80 per amore di questa regione. Al contrario di chi si candida in Alto Adige per avere un posto sicuro in Parlamento” scherza Cattoi, facendo riferimento al ministro Boschi. Tra le novità uscite da queste “parlamentarie” del M5S c’è anche l’avvocato Roberto Cataldi, noto per il suo sito di informazione sulla giustizia StudioCataldi.it .

Patrizia Terzoni

“Ho scelto il movimento perché sono gli unici che fanno una lotta agli sprechi e perché mi stanno simpatici, solo qui vedo volti solari. Credo che potrò dare il mio contributo in parlamento per una riforma della giustizia che sia più semplice e dai tempi brevi, una delle cause della fuga degli investitori internazionali dall’Italia” spiega l’avvocato. Tante le iniziative messe in agenda sul territorio da parte dei cinque stelle, che gireranno la regione con 2 minivan e l’obiettivo di toccare 150 Comuni in 30 giorni.

Ecco la lista completa dei candidati:

Nei collegi uninominali, alla Camera ci sono Andrea Cecconi (Pesaro), Maurizio Cattoi (Fano), Patrizia Terzoni (Ancona), Daniela Tisi (Macerata), Mirella Emiliozzi (Civitanova) e Roberto Cataldi (Ascoli). Al Senato: Donatella Agostinelli (Pesaro-Fano), Mauro Coltorti (Ancona-Macerata), Giorgio Fede (Ascoli-Civitanova).

Nei collegi plurinominali: al Senato Donatella Agostinelli, Sergio Romagnoli, Rossella Accoto e Fabio Bottiglieri. Alla Camera, per Marche 1: Rachele Silvestri, Paolo Giulidori, Elena Andrenacci, Ercole Matalucci. Per Marche 2: Andrea Cecconi, Patrizia Terzoni, Roberto Rossini e Martina Parisse.

(foto Giusy Marinelli)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X