facebook twitter rss

Fermo amara al cospetto
del Brown Sugar Fabriano

SERIE D - Gli ospiti sbancano dunque la palestra Coni portando via i due punti con il 52 - 62 finale
mercoledì 31 Gennaio 2018 - Ore 14:16
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Brown sugar, how come you taste so bitter? Si potrebbe parafrasare in questo modo il ritornello della nota canzone dei Rolling Stones per descrivere la brutta sconfitta della TiEmme Basket Fermo di sabato sera contro i Brown Sugar di Fabriano. Anche nelle mura amiche della palestra Coni di Fermo, con la solita presenza di un folto pubblico di tifosi e appassionati di pallacanestro, la squadra di Fabriano si presenta come la bestia nera dei fermani che replica la vittoria all’over time dell’andata.

IL TABELLINO

TIEMME BASKET FERMO 52: Venditti (cap.) 23, Poggi ne, Mezzabotta ne, Tortolini 10, Amelio 3, Santini 2, Cingolani 4, Luciani, Antinori 2, Gagliardoni, Cardarelli 8. All. Marilungo

BROWN SUGAR FABRIANO 62: Carnevali 4, Narcisi 3, Pellacchia 17, Moscatelli 8, Braccini, Sacco A. 6, Pallotta 9, Nizi 13, Sacco L. (cap.), Fabrianesi 2. All. Gentili

PARZIALI: 19 – 6, 29 – 18, 45 – 41

LA CRONACA

A dire il vero, senza sminuire il valore degli avversari, a determinare il risultato hanno contribuito in maniera determinante gli stessi fermani. Un primo quarto a totale vantaggio della TiEmme, in tutti i settori, con molti errori a canestro dei fabrianesi che realizzano solo sei punti. Sembrava una partita segnata e forse è stata questa presunzione ad alleggerire il ritmo e la concentrazione degli atleti di Marilungo che nel secondo quarto, quando avrebbero potuto chiudere la gara, si sono affidati semplicemente alla poca precisione degli avversari. Ma l’intervallo lungo ha rigenerato i Brown Sugar. Le percentuali a canestro sono aumentate considerevolmente, soprattutto nei tiri da tre, e i ragazzi della TiEmme hanno subito senza reagire davvero, lasciandosi raggiungere nel terzo quarto e superare nella frazione finale.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X