facebook twitter rss

Gli atleti SAF Vittorio Massucci e
Mattia Mecozzi ricevuti in Municipio

FERMO - I giovani campioni della SAF, dopo le positive performance, sono stati ricevuti dal sindaco, Calcinaro e dall'assessore, Scarfini accompagnati dai vertici societari
mercoledì 31 gennaio 2018 - Ore 15:54
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Due giovani promesse dell’atletica della SAF (Sport Atletica Fermo) che hanno già entrambi un ricco curriculum sportivo ma che nei giorni scorsi si sono particolarmente distinti.

Si tratta del velocista Vittorio Massucci, classe 1999, sangiorgese, studente del Liceo Classico, categoria Junior, che ai primi di gennaio ha stabilito il nuovo record regionale marchigiano dei 60 metri piani indoor sulla pista al coperto di Ancona, record stabilito nella batteria di qualificazione conclusa con il tempo di 6 secondi e 88 centesimi, tempo che migliora il precedente record di 6”89 ottenuto oltre vent’anni fa dall’anche lui sangiorgese Luca Verdecchia.

Classe 2001, di Monte Urano, studente di ragioneria, Mattia Mecozzi sempre ad Ancona ha stabilito la migliore prestazione italiana con 7’’03 sempre sui 60 metri  nella categoria allievi.

Accompagnati dal presidente della SAF, il professor Giovanni Giacopetti e dal loro allenatore, il direttore tecnico SAF, profesor Alberto Andruszkiewicz,  i due atleti sono stati ricevuti dal sindaco Paolo Calcinaro e dall’assessore allo sport Alberto Maria Scarfini, che si sono congratulati per i risultati ottenuti ed hanno anche formulato loro i migliori auspici per le prossime sfide fra cui i Campionati Italiani ad Ancona nei prossimi giorni, ciascuno nella propria categoria.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X