facebook twitter rss

Tam Marche, nuovi successi
tra San Benedetto e Ancona

ATLETICA - Il martellista Giorgio Olivieri e la giavellottista Ilaria Del Moro in luce nelle prove svolte in riviera. Nel mentre in terra dorica la folta batteria dei sangiorgesi non era da meno sulla pista di gara
mercoledì 31 gennaio 2018 - Ore 02:40
Print Friendly, PDF & Email

Ilaria Del Moro

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) – I lanciatori sangiorgesi del Team Atletica Marche fanno già sul serio alla prima uscita stagionale. Al campo di San Benedetto si è svolta la prova di esordio del campionato regionale invernale, terminato il quale solo i primi otto atleti in Italia per ciascuna specialità accederanno al campionato nazionale.

Il martellista junior Giorgio Olivieri, pluricampione italiano e primatista nazionale allievi, ha già messo in cassaforte il biglietto per la finale di Rieti, grazie ad una bordata di 71.08 m, che gli ha permesso di mettere in fila il campione italiano dello scorso anno, il laziale Andrea Proietti.

Sente il profumo della finale anche la giavellottista Ilaria Del Moro, che al suo debutto nella categoria senior ha firmato il nuovo record regionale della specialità: un lancio di 44.17 m, con il quale ha superato di quasi un metro se stessa (il primato marchigiano le apparteneva già) e si è collocata ai primissimi posti in Italia. Se l’è cavata bene anche lo junior Cristian Prioteasa, che guida la classifica marchigiana del giavellotto maschile.

ANCONA – Gli atleti TAM impegnati in pista, nell’impianto al coperto di dorico, non sono stati da meno. In particolare il quartetto allieve Greta Rastelli, Angelica Ghergo, Sara Santinelli e Benedetta Trillini, con il crono di 1’45’’84 nella 4×200 m, ha guadagnato un posto ai campionati italiani di categoria, ma ha anche ottenuto il minimo per il campionato assoluto.

Le fatiche agonistiche si sono chiuse con le categorie giovanili al campo scuola “Conti” di Ancona, dove è andata in scena la prima prova del campionato regionale di cross. L’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti ha schierato tutte le sue formazioni e i più bravi di tutti sono stati i ragazzi, che si sono piazzati al primo posto della classifica generale, grazie ai risultati nei 1500 m di Francesco Maria Matteucci, terzo, Pietro Crosta, quarto e Filippo Tarantini, settimo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X