facebook twitter rss

Dighero e De Laurentis da applausi,
Baldassarri: “Per Lillo & Greg
si va verso il sold out”

PORTO SAN GIORGIO - L'assessore alla cultura Elisabetta Baldassarri: "Teatro comunale pieno, ieri sera, per L’inquilina del piano di sopra, commedia brillante e coinvolgente di grande qualità artistica". La prosa prosegue venerdì 23 febbraio con Lillo&Greg
venerdì 2 febbraio 2018 - Ore 14:11
Print Friendly, PDF & Email

“Teatro comunale pieno, ieri sera, per L’inquilina del piano di sopra con la coppia Ugo Dighero-Gaia De Laurentis. Gli spettatori hanno assistito ad una commedia brillante e coinvolgente di grande qualità artistica – ha commentato l’assessore alla Cultura Elisabetta Baldassarri – il pubblico ha manifestato vivamente il proprio apprezzamento per la rappresentazione, inserita in una scenografia imponente ed elaborata che ha previsto un gran lavoro nei giorni precedenti lo spettacolo. La biglietteria non è riuscita a soddisfare le richieste di tutti coloro che si sono presentati in extremis. Non si tratta della prima volta, è il segno che la stagione teatrale è particolarmente seguita non solo dai sangiorgesi ma anche da spettatori provenienti da altri centri del territorio. La prosa prosegue venerdì 23 febbraio (ore 21) con un altro appuntamento di spessore: a Porto San Giorgio avremo Lillo&Greg. Mancano ancora più di tre settimane ma per l’ennesimo tutto esaurito è solo questione di giorni”.
Sabato 3 febbraio (ore 21.15) il “Carmen Souza Creology trio” torna la musica internazionale. “Creology” è un nuovo tassello della lunga e fruttuosa collaborazione tra Carmen Souza e Theo Pascal; l’ottavo di questo sodalizio che dura ormai da oltre una dozzina di anni. Con questo nuovo repertorio, la Souza e Pascal sterzano verso l’universo musicale afro, inteso in senso largo, con tutte le mutazioni che ha assunto con la dispersione geografica del popolo africano. Si seguono quindi rotte transoceaniche, dalle ex colonie portoghesi (Capo Verde, Mozambico, Angola) verso il Brasile e Cuba, per risalire poi sino alle coste di New Orleans. Durante un simile viaggio, ci si imbatte in ritmi assai caratteristici: batuque, funana, semba, quilapanga”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X