facebook twitter rss

Da tutta Europa a Fermo per commercio e centri storici: appuntamento con Retailink

FERMO - Dal 7 all'8 febbraio arrivaranno in città rappresentati da Spagna, Francia, Romania, Croazia, Olanda, Inghilterra, Repubblica Ceca, Ungheria
lunedì 5 Feb 2018 - Ore 15:45
Print Friendly, PDF & Email

Dieci città europee che si confrontano per creare strategie innovative che contribuiscano a rivitalizzare il settore del commercio al dettaglio nelle città di piccole e medie dimensioni. Questo è l’obiettivo del progetto RetaiLink ormai partito da diverso tempo e che a Fermo il prossimo 7 e 8 febbraio ospiterà un momento di confronto con le altre città che insieme proprio Fermo (unica città italiana) partecipano al progetto.

“RETAILINK: Rethinking retail in cities” è un progetto che si contestualizza all’interno del programma europeo “Urbact III”, finalizzato a promuovere lo sviluppo urbano sotto diversi aspetti.

In particolare, scopo del progetto è lo studio di strategie da adottare per il rilancio del commercio al dettaglio nei centri storici come leva economica strategica per le città di medie dimensioni, tramite lo sviluppo di sistemi innovativi favorendo la competitività delle piccole imprese nel settore del commercio al dettaglio. L’azione prevede il connubio tra valorizzazione del centro storico attraverso azioni congiunte commercio, cultura, sport, turismo, allo scopo di ridefinire il city brand, elevare il target qualitativo degli acquirenti e visitatori, migliorare l’accessibilità del centro storico, creare nuove opportunità di sviluppo e di occupazione.

Queste le località coinvolte nel progetto: Igualada (città capofila, Spagna), Basingstoke (UK), Bistrita (Romania), Sibénik (Croazia), Hengelo (Olanda), Hoogeveen (Olanda), Liberec (Repubblica Ceca), Romans (Francia), Pecs (Ungheria). Tutte saranno presenti a Fermo con tecnici e rappresentanti (per Igualada e Romans ci saranno due assessori).
“Si tratterà di un momento di confronto importante e funzionale per poter capire come agire e quali azioni intraprendere in questo settore anche grazie a città che hanno le nostre stesse dimensioni – ha detto l’assessore al commercio Mauro Torresi – Fermo è l’unica città italiana che fa parte del progetto e dunque si onora di farne parte, così come saremo onorati di ospitare personalità che arrivano da altre nove città europee per poter studiare insieme, confrontarci ma soprattutto trovare strategie condivise e soprattutto efficaci”.
Il progetto RetaiLink sta entrando nella sua ultima fase e ora l’obiettivo principale è come rendere reali i piani d’azione elaborati dai suoi partner. Durante gli ultimi due anni, le città si sono impegnate in un processo per conoscere le esigenze dei loro consumatori e hanno elaborato un piano con azioni che influenzeranno la sua offerta al dettaglio, lo spazio urbano, la mobilità, la regolamentazione e il marchio della città.

Previste il 7 e 8 febbraio sessioni di lavoro importanti fra cui: una conferenza dell’esperto di URBACT Manuel Torresan intitolata “Riorganizzare la vendita al dettaglio in una città di medie dimensioni, alcuni insegnamenti tratti dall’esperienza”, che si riferiranno alle opportunità di finanziamento attraverso i programmi e i fondi dell’UE. Torresan è architetto e urbanista del Dipartimento di Pianificazione, Design e Tecnologia dell’Architettura della Sapienza (Roma).

I partner di RetaiLink impareranno anche dall’esperienza di altre città sull’implementazione di un piano di rilancio della vendita al dettaglio, grazie alla partecipazione della città di Spoleto (Umbria). Antonio Cappelletti – Assessore all’urbanistica, condividerà l’intero processo seguito e le lezioni apprese da questa città italiana di medie dimensioni.

All’interno del progetto, come noto, anche l’iniziativa della cartina-mappa per poter orientare ma soprattutto informare visitatori e turisti delle attività commerciali e dei servizi e le Vetrine Smascherate, concorso cui hanno aderito 22 esercizi commerciali del Centro Storico, organizzato in collaborazione con il Liceo Artistico.

In tema di rilancio del commercio come noto si somma anche un’altra azione portata avanti dal Comune di Fermo, in questo caso insieme alla Camera di Commercio, con Fermo Shopping Experience per rilanciare l’economia locale del centro storico dopo gli effetti dei sismi del 2016.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X