facebook twitter rss

Victoria Marcozzi,
il successo latita:
a Fermo passa la Stamura

BASKET - Girone di ritorno ancora avaro di soddisfazioni per la selezione di coach Marcaccio. Stavolta a portar via punti dalla palestra Leti la Cab Ancona
lunedì 5 Febbraio 2018 - Ore 15:49
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Ancora una sconfitta per la Marcozzi, che nel girone di ritorno è ancora al palo di vittorie. Ieri sera alla palestra Leti ha avuto la meglio il Cab Stamura Ancona che ha prevalso sui fermani per 79 a 92.

LA SQUADRA

VICTORIA FERMO: Raccichini 11 Meconi 18 Scocco 15 Marota 3 Verdecchia 18 Bernard 12 Fenucci, Mancini 2 D’Onofrio. All. Marcaccio

LA CRONACA

Gara condotta con autorità dai giovani dorici che sul finire del primo quarto con la Marcozzi avanti 14 -12 piazzavano un micidiale 15 a 0 a spostare completamente gli equilibri di gioco; alla prima sirena si era sul 16 a 27. Diverse le defezioni dell’occasione per la Marcozzi, che oramai da tempo non riesce più ad essere al completo e paga pesantemente dazio per le assenze. La gara pero’ veniva rimessa prepotentemente in carreggiata grazie ai due giovanissimi Raccichini e Scocco che tenevano a galla i fermani all’intervallo lungo, chiuso sul 39 a 43.

Come spesso è accaduto nei precedenti incontri, il ritorno in campo dei fermani era nefasto, gli ospiti a suon di triple guadagnavano il massimo vantaggio sul 47 a 68 a poco meno di un minuti dall’ultimo mini intervallo, con amnesie difensive che costano carissimo e con l’allontanamento di coach Marcaccio per doppio tecnico. La squadra sembrava essere allo sbando, gli ospiti forse già sicuri della vittoria, allentavano la presa ed allora Verdecchia e Meconi a suon di triple provano una miracolosa rimonta che pero’ arriva un paio di volte al meno sette.

Il fallo sistematico per cercare di fermare il tempo però mandava gli ospiti spesso in lunetta, dove erano precisi e non permettevano alla Marcozzi di poter avvicinarsi ulteriormente. A proposito di precisione dalla lunetta, anche ieri sera il dato non era più dei confortevoli con 24/36. Si chiudeva sul 79 a 92 per la quinta vittoria in fila degli ospiti e la quarta sconfitta di seguito per i padroni di casa, che ora saranno attesi ad un altro difficile incontro il prossimo weekend contro il Basket Maceratese. La classifica comincia a farsi deficitaria ed i punti di distacco dalla zona playoff sono diventati 6. Occorre innanzi tutto che l’infermeria si svuoti al più presto e che ci si ritorni ad allenare a ranghi completi, altrimenti riuscire a portare a casa vittorie sarà problematico.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X