facebook twitter rss

Arte e poesia “A lu Portu”,
le donazioni di Luigi Trasatti al Comune

PORTO SAN GIORGIO - L'artista: "Sono molto onorato che il Comune abbia accettato questo mio dono. Mi sembra che il posto ideale dove le mie opere possano essere esposte sia nel Comune che rappresentano, e confesso che questo per me è una grande soddisfazione che supera di gran lunga ogni altro tipo di compenso"
martedì 6 febbraio 2018 - Ore 15:54
Print Friendly, PDF & Email

 

Il grafico e fotografo Luigi Trasatti ha donato al Comune un’opera a tecnica mista accompagnata da versi poetici dal titolo “A lu Portu”. Questa mattina è stato ricevuto dal sindaco Nicola Loira e dal presidente del Consiglio comunale Giuseppe Catalini. Al primo cittadino, il quale ha ringraziato per il gradito gesto, ha consegnato una copia con dedica della sua ultima raccolta di versi e rime dal titolo “Parlo d’amore e di altre simili cose”.

“L’opera donata da Trasatti – fanno sapere dal Comune – è stata collocata nei pressi della stanza del sindaco: consiste in un quadro di 92 per 60 centimetri in plexiglass e rappresenta una veduta aerea del porto e del paese con gabbiani che volano sul mare dove l’autore ha sovrascritto la sua poesia. Luigi Trasatti, grafico e fotografo pubblicitario monturanese in pensione, da diversi anni dedica lunghi periodi a tempo pieno alle sue passioni che sono rimaste quelle del suo lavoro: la fotografia e la grafica, a cui ha aggiunto la pittura con il computer e la poesia.

Per mettere a punto la sua tecnica di pittura con il computer ha effettuato ritratti, soggetti vari e, soprattutto, una numerosa serie di viste panoramiche, monumenti e scorci dei paesi del territorio fermano, di cui è innamoratissimo, realizzando dei file, che poi ha stampato con una tecnica indelebile tutta sua, su lastre di plexiglass realizzando dei magnifici e inediti quadri con i quali ha anche partecipato a diverse mostre locali. La collezione completa dei suoi quadri può essere vista alla sezione Art del suo sito web www.luigitrasatti.com.

“Sono molto onorato – ha detto l’artista –  che il Comune di Porto San Giorgio abbia accettato questo mio dono. Mi sembra che il posto ideale dove le mie opere possano essere esposte sia nel Comune che rappresentano, e confesso che questo per me è una grande soddisfazione che supera di gran lunga ogni altro tipo di compenso”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X