facebook twitter rss

Diritti Siae ed etichettatura nel settore moda, le segnalazioni della Confcommercio Marche Centrali

FERMO / PORTO SAN GIORGIO - Gli uffici a disposizione dei soci per la consegna del modulo che da diritto allo sconto e per il calcolo della tariffa legato alla nuova possibilità di legare il diritto Siae alla superficie del locale. Dal 4 gennaio la responsabilità dell’etichettatura dei prodotti tessili e delle calzature passa direttamente a chi etichetta
martedì 6 febbraio 2018 - Ore 15:26
Print Friendly, PDF & Email

Scadrà il prossimo 28 febbraio il termine ultimo per il pagamento dei diritti Siae usufruendo dello sconto riservato agli associati Confcommercio Marche Centrali. Gli uffici di Porto San Giorgio e Fermo sono a disposizione dei soci per la consegna del modulo che da diritto allo sconto e per il calcolo della tariffa legato alla nuova possibilità di legare il diritto Siae alla superficie del locale. Sempre per i soci Fipe Confcommercio c’è un’altra interessante opportunità legata alla convenzione Fipe The Fork per l’utilizzo della piattaforma di prenotazione on line. La convenzione prevede uno sconto del 20% da applicare sul canone mensile. Si ricorda che la soluzione base, cosiddetta Free, non prevede costi fissi mensili a carico delle imprese. La convenzione è applicabile anche ai soci che già utilizzano la piattaforma The Fork.

Importanti novità anche per il settore moda. La federazione Moda Italia-Confcommercio comunica che sono finalmente cambiate le norme concernenti l’etichettatura dei materiali usati nelle principali componenti dei prodotti destinati alla vendita al consumatore. Dal 4 gennaio la responsabilità dell’etichettatura dei prodotti tessili e delle calzature passa direttamente a chi etichetta. Era inammissibile, oltre che inaccettabile, che un operatore commerciale, in quanto obbligato principale, tra l’altro molto spesso vessato da clausole che gli negano ogni diritti di rivalsa nei confronti dei fornitori, dovesse ancora rispondere di omissioni e negligenze di operatori terzi (produttori/importatori). Un’anomalia che finalmente, grazie all’opera costante di Federazione Moda Italia-Confcommercio, è stata corretta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X