facebook twitter rss

Lotto Via Mameli, Marcotulli: “Rischio lavori in piena estate, prospettive di una politica approssimativa targata Pd”

PORTO SANT'ELPIDIO - L'esponente di Fratelli d'Italia:"Se i lavori di modifica della viabilità - spiega Marcotulli -  saranno realizzati in piena estate, chi ne subirà le conseguenze se non i balneari e la collettività in generale?"
martedì 6 Febbraio 2018 - Ore 17:18
Print Friendly, PDF & Email

Marcotulli

L’esponente di Fratelli d’Italia Giorgio Marcotulli entra nel merito dell’operazione relativa al lotto di Via Mameli e al recupero del Gigli. “Se i lavori di modifica della viabilità – spiega Marcotulli –  saranno realizzati in piena estate, chi ne subirà le conseguenze se non i balneari e la collettività in generale?”.
Esponente di Fratelli d’Italia che spiega: “Il Comune chiede di accelerare con la vendita del lotto per evitare che i lavori di definizione del lotto si prolunghino nel periodo estivo  e possano creare disagi alla stagione e il privato risponde no, intende aspettare che anche il Comune sia pronto a sottoscrivere il preliminare del Gigli. Tempo che passa, tempo in cui l’Amministrazione avrebbe potuto fare un’altra evidenza pubblica o quantomeno verificare con la Corte dei Conti la congruità dei termini dello schema approvato in Giunta a gennaio. Ad oggi non è dato sapere quanto dureranno i lavori di definizione del lotto che, inevitabilmente, creeranno difficoltà alla viabilità stessa; di certo un cantiere in piena estate non gioverebbe al nostro turismo e alle strutture balneari. Queste sono le prospettive di una politica approssimativa targata Pd”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X