facebook twitter rss

Settore giovanile Fermana,
i risultati del week end

CALCIO - Berretti, Under 17 ed Under 15: un tris di vittorie nei rispettivi impegni
martedì 6 Feb 2018 - Ore 00:37
Print Friendly, PDF & Email

La Berretti di ritorno dal successo esterno

FERMO –  En plein del settore giovanile gialloblù nel weekend. Tre vittorie su altrettante sfide che gonfiano il gonfalone della città di Fermo.

Ad aprire le danze è la Berretti di mister Orsini che a Castiglion Fiorentino cala il poker ai danni dell’Arezzo. Primo tempo dominato dai gialloblù che guidano il vantaggio dopo soli 5 minuti con Nepi su penalty. Al 20′ raddoppio degli ospiti con Cangiano su assist di Raccichini, mentre al 30′ la rete del tris è da ascrivere a Raccichini su assist di Nepi. Nella seconda parte di gara l’Arezzo accorcia le distanze dopo soli pochi minuti ma a ribattere è Nasic servito da Nepi per il 4-1. Nella mezz’ora finale i granata tentano di ribaltare il risultato mettendo a segno altre due reti, ma al triplice fischio finale il tabellino recita 4-3 per la Fermana.

Vittoria di misura per l’U15 di mister Scoponi contro la Fidelis Andria. I canarini, dopo soli 120 secondi, restano in 10 per il rosso rimediato da Germani. Nonostante l’inferiorità numerica, i padroni di casa aggrediscono bene gli avversari, siglando il vantaggio al 22′ con Liberati. Poco dopo la Fermana ha la possibilità di andare al raddoppio con Marini che, però, fallisce un calcio di rigore.

Dieci gol in 2 partite, invece, per l’U17 del tecnico Zazzetta che, per la seconda giornata di fila, rifila una cinquina, questa volta ai federiciani. Con questo successo, gli Allievi gialloblù si fregiano del secondo attacco del girone (dietro alla Paganese) e conquistano il quarto gradino del podio. La partita si è incanalata nel primo tempo con un’azione in profondità di Piattella che, con un preciso cross, ha regalato il gol di testa a Meijas e, successivamente, Malavolta su schema da angolo metteva in rete. Prima metà di gara chiusa grazie al 3-0 di Piattella con un controllo di tacco ed un tiro d’esterno. Nel secondo tempo sono arrivate anche le reti di Niane ed Emiliozzi che hanno reso il risultato rotondo. Per i leoni azzurri, rimasti in 10, allo scadere arriva il gol della bandiera.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X