facebook twitter rss

I Giovani Democratici in piazza: “Antifascismo e rispetto per la Costituzione”

FERMO - "Saremo nel pomeriggio di sabato 10 febbraio in piazza del Popolo a Fermo con un banchetto per incontrare i cittadini. Un'occasione per confrontarsi sulle tematiche che interessano il territorio e, soprattutto, sulla sfida delle elezioni politiche del 4 marzo"
venerdì 9 febbraio 2018 - Ore 15:45
Print Friendly, PDF & Email


“Come Giovani Democratici della federazione fermana saremo nel pomeriggio di sabato 10 febbraio in piazza del Popolo a Fermo con un banchetto per incontrare i cittadini. Un’occasione per confrontarsi sulle tematiche che interessano il territorio e, soprattutto, sulla sfida delle elezioni politiche del 4 marzo. Un pomeriggio per ribadire quanto fatto finora e parlare di quel che sarà dopo”. Così i giovani del Pd annunciano l’appuntamento di sabato pomeriggio.

“Siamo inoltre alquanto preoccupati per gli episodi di Macerata – spiegano – l’antifascismo, il rispetto per la Costituzione e per la nostra storia sono valori irrinunciabili. Tuttavia, l’appello del Sindaco Carancini crediamo sia stato di buon senso; come lo è stata la decisione degli organizzatori di sospendere la manifestazione.
Manifestare, se pur per ottime ragioni, in questo clima così teso e con il rischio dell’ intervento dell’estrema destra, potrebbe provocare altri disordini. Per questo motivo abbiamo scelto di rimanere a fare una politica vera e costruttiva, parlare con i cittadini e ascoltarli, senza gettare altra benzina sul fuoco. Certamente auspichiamo lo scioglimento di FN e Casapound, che rappresentano quanto di più lontano ci sia dalla democrazia, dal rispetto e dalla sicurezza. Il fascismo si combatte anche con la concretezza e il buon senso”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X