facebook twitter rss

Petrini inaugura la sede elettorale: “Chiamato a rappresentare il territorio nel momento di una decisiva trasformazione”

PORTO SANT'ELPIDIO - Patrini: "La nostra comunità deve poter rigenerare la sua capacità di produrre lavoro e benessere per tutti, senza girare la testa indietro ma guardando avanti. Un lavoro difficile a cui potrò contribuire vincendo la sfida con i miei avversari civitanovesi della Lega e del M5S."
venerdì 9 Febbraio 2018 - Ore 10:15
Print Friendly, PDF & Email

 

L’incontro di ieri sera a Monte Urano

“Un presidio di democrazia”. Questo il motto che contraddistingue l’evento d’inaugurazione della sede elettorale Pd Porto Sant’Elpidio con l’on. Paolo Petrini. Al taglio del nastro, in programma sabato 10 febbraio alle ore 18.30 via Cesare Battisti, prenderanno parte anche rappresentanti delle istituzioni tra cui il sindaco di Porto Sant’Elpidio Nazareno Franchellucci ed altri esponenti del mondo civile.  “In un momento in cui con 450 click si diventa candidato premier di un partito – spiega il Pd locale –  Porto Sant’Elpidio preferisce il mondo reale a quello virtuale e chiama i cittadini ad incontrarsi, discutere, misurarsi con la politica faccia a faccia”.

“Invito i miei concittadini a partecipare – spiega Paolo Petrini –  Porto Sant’Elpidio ha sempre avuto una comunità volenterosa e con una forte volontà di essere protagonista, sono convinto che è ancora così e che tutti possiamo ancora dare il meglio di noi”.

“Sono stato Sindaco di questa città – prosegue  – e non smetterò mai di ringraziare i miei concittadini per il bene che mi hanno voluto e per il consenso che mi hanno riconosciuto. Sono stato chiamato ancora una volta a rappresentare il territorio nel momento in cui deve affrontare una difficile ma decisiva trasformazione della propria economia. In particolare la nostra comunità deve poter rigenerare la sua capacità di produrre lavoro e benessere per tutti, senza girare la testa indietro ma guardando avanti. Un lavoro difficile a cui potrò contribuire vincendo la sfida con i miei avversari civitanovesi della Lega e del M5S”. In questi giorni Petrini sta incontrando il territorio per confrontarsi e recepire nuovi obiettivi da portare a Roma in caso di riconferma. Ieri l’incontro a Monte Urano. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X