facebook twitter rss

Il Montegranaro impone la
legge sul derby fermano della
T.e.c. Championship c7

CALCIO A 7 - I veregrensi battono gli Incompresi a domicilio e vedono la vetta
Print Friendly, PDF & Email

Il calcio d’inizio della sfida con direttore di gara ed i due capitani

FERMO – Se il tiki taka spagnolo può essere tradotto nel calcio a sette, ecco che viene fuori un derby fermano da sogno tra Incompresi e Montegranaro al campo di Santa Caterina di Fermo, scontro al vertice della T.E.C. Championship C7. I ragazzi di mister Masullo si impongono per 5 a 4 al termine di una gara splendida, giocata bene da entrambe le formazioni, che si sono date battaglie ma hanno fornito un perfetto esempio di rispetto, fair play e sportività. Due soli gialli, entrambi non per falli di gioco, testimoniano la straordinaria serata che ha dato lustro all’intero campionato.

IL TABELLINO

INCOMPRESI 4: Nazziconi, Caruso, Ciclopi, Quitarrà, Iuvalè, Belleggia, Silla, Marigliano, Procaccini, Poggi, Piciaccia, Paradiso, Marcaccio; All Fabio Faina

MONTEGRANARO 5: Barri, annistraro, Grasselli, Lombardi, Mancini, Marzola, Masullo F, Masullo L, Masullo R, Meschini, Roganti, De Luca, Baronello

ARBITRO: Emanuele Trementozzi, commissario di campo Joris Verrucci

RETI: Incompresi (Marigliano 2, Caruso, Augol Roganti); Montegranaro c7 (Masullo F, autogol Silla, Barri, Mancini, Grasselli)

NOTE: Ammoniti Roganti, Marzola; recupero 1’+3′

LA CRONACA

I padroni di casa, però, iniziano bene e si portano in vantaggio al quinto su autorete di Roganti, che devia nella propria porta un angolo dalla sinistra. Amal, grande protagonista, trova il pari al nono ma al 24esimo ancora Incompresi davanti con Marigliano che piazza il due a uno. Sul finire di tempo, però, sugli sviluppi di una punizione, Masullo trova il pari e manda tutti al riposo.

Nella ripresa scoppiettante gara dei veregrensi che allungano con Grasselli e l’autorete di Silla, ma Caruso accorcia le distanze. Ci pensa quindi Mancini, al 18esimo, a trovare la quinta rete che lascia il punteggio sul 5-3 fino al 29esimo. Marigliano, infatti, calcia da fuori e trova doppietta personale e gol della speranza. Ma, nei tre minuti e mezzo di recupero, gli Incompresi non trovano il pari e lasciano i tre punti alla Masullo band che si porta a meno due, ma con tre gare da recuperare.

Montegranaro e Incompresi hanno dimostrato maturità, sportività e fair play incredibili – dice l’arbitro Emanuele Trementozzi al termine della gara –. Il sottoscritto e il commissario di campo Joris Verrucci rivolgiamo i nostri più sinceri complimenti per il clima che ha caratterizzato la gara, sempre tranquillo e alla ricerca solo del bel gioco. E’ stato un derby fantastico, siamo orgogliosi di avere tra le nostre fila due squadre di così assoluto valore”.

p. g. 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X