facebook twitter rss

Dalla spiaggia al cohousing, le novità
dal summit Comune-Zerogradinipertutti
sulle barriere architettoniche

PORTO SAN GIORGIO - La Zerogradinipertutti: "Tutti i punti saranno inseriti nel bilancio preventivo che andrà in consiglio il 28 febbraio. Sarebbe importante che tutti gli associati fossero presenti"
Print Friendly, PDF & Email

Oggi presso gli uffici del comune di Porto San Giorgio, con presenti gli assessori Silvestrini e Vesprini, il responsabile del progetto spiaggia accessibile, Palmieri,  il direttore dei lavori pubblici, Censi, il funzionario del Comune, D’Apolito e l’associazione Zerogradinipertutti, si è svolto l’incontro per discutere sulla realizzazione del piano spiaggia, sui tempi e modalità di esecuzione, sul completamento dei lavori al teatro di Porto San Giorgio (bagno, sistemazione del selciato antistante al teatro, ripristino del percorso e attraversamento del semaforo con marciapiede accessibile), sulla proposta dell’associato Angelo Larocca, responsabile del comitato regionale della Vita Indipendente, di realizzare nel territorio il progetto cohousing sociale (assistenza e abitazione condivisa). “Per quanto riguarda il piano spiaggia – fanno sapere dalla Zerogradinipertutti – abbiamo discusso anche di effettuare una ricerca di un’associazione disponibile a fornire un servizio di assistenza per le persone con disabilità, nelle giornate di sabato e domenica. Tutti questi punti sono inseriti nel bilancio preventivo che verrà presentato al prossimo consiglio comunale del 28 febbraio 2018. Sarebbe giusto e importante che tutti gli associati di Zerogradinipertutti siano presenti quel giorno, così da poter garantire un’estate al mare anche per noi”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X