facebook twitter rss

Un’Informagiovani che cresce: dopo l’Erasmus+ ecco gli attestati per i corsi

MONTEGRANARO - Positivo incontro con Cristina Torresi e Vlad Pivavar, che hanno spiegato il meccanismo del programma comunitario. Giovedì la consegna degli attestati dei primi corsi serali
Print Friendly, PDF & Email

Evento molto partecipato quello della scorsa settimana organizzato dall’Informagiovani di Montegranaro. All’interno della Biblioteca comunale, un pubblico eterogeneo ha ascoltato le opportunità offerte dal programma Erasmus+, che ha come destinatari persone di ogni genere ed età, come studenti, tirocinanti, apprendisti, adulti, giovani, volontari, docenti, professionisti e tanti altri ancora.

Erasmus+, infatti, è il programma dell’Unione europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport e racchiude tutti i vecchi programmi di mobilità finanziati dall’UE fino al 2013 (Erasmus, Leonardo da Vinci, Erasmus Mundus, Tempus ecc.).

In occasione dell’incontro, denominato “#Metticilemani, si è parlato di tutte le opportunità di sovvenzione disponibili e di tutte le azioni che possono essere attivate. Cristina Torresi e Vlad Pivavar, due ragazzi che hanno già partecipato a questo programma di mobilità, hanno fornito tutte le informazioni necessarie per aderire.

Nella seconda parte dell’incontro è stato ricreato lo stesso laboratorio al quale i due ragazzi hanno partecipato durante la loro esperienza.

Giovedì sera, inoltre, l’Informagiovani di Montegranaro vivrà un altro momento importante, con la consegna degli attestati dei primi corsi serali di cucina vegana, cucina orientale, addobbi e decori natalizi, in attesa che parta il nuovo ciclo di iniziative programmate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X