facebook twitter rss

L’Avis di Torre San Patrizio
compie 5 anni:
tutto pronto per la festa

TORRE SAN PATRIZIO - Ecco il programma dei festeggiamenti. Dall'Avis comunale: "Il primo e fondamentale vantaggio che il donatore di sangue riceve per il suo gesto è di natura morale: la soddisfazione per aver compiuto un atto di solidarietà umana e per aver contribuito ad alleviare una sofferenza, o addirittura a salvare una vita"
Print Friendly, PDF & Email

Il 17 febbraio 2013 un gruppo di donatori attivi in altre Avis si riunisce e decide di fondare cosi l’Avis Comunale di Torre San Patrizio, un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale. “Sono partiti con 52 soci donatori – fanno sapere dall’Avis – oggi ne vantano 84, buon risultato se si considera che Torre San Patrizio è un paesino di circa 2.000 anime, nei primi 5 anni di attività sono state effettuate 778 donazioni di sangue e 190 donazioni di plasma, questo grazie all’attività e impegno costante del presidente Alessandro Marinelli al suo secondo mandato e dal consiglio direttivo composto da Luigi Croceri (vice pres.), Alice Soricetti (tesoriere) , Matteo Latini (segretario), Alessio Andreani, Vellini Franco, Vellini Federica, Piero Mansuilli, Silvano Bruni e Elisabetta Pietrini (consiglieri) e dei volontari.  In questi anni si sono prodigati in attività di sensibilizzazione nel proprio Comune e nei comuni limitrofi, ponendo particolare attenzione alle scuole e incontrando bambini e ragazzi.
Il primo e fondamentale vantaggio che il donatore di sangue riceve per il suo gesto è di natura morale: la soddisfazione per aver compiuto un atto di solidarietà umana e per aver contribuito ad alleviare una sofferenza, o addirittura a salvare una vita. Il dono del sangue è impagabile, ma impagabile è anche la consapevolezza di aver posto un po’ di me stesso a disposizione di un malato, di un ferito, di un essere umano che ha bisogno di un grosso aiuto per proseguire la propria vita.
Chiunque doni sangue prova questa sensazione, riceve questa ricompensa. Ciò vale per chi dona occasionalmente, attratto da un autoemoteca o spinto dall’appello per una emergenza; e vale nello stesso modo per chi dona periodicamente, regolarmente, attraverso la partecipazione associativa”.

ECCO IL PROGRAMMA PER IL QUINTO ANNIVERSARIO DI FONDAZIONE

Sabato 17 febbraio alle ore 21,30 presso il Teatro Comunale di Torre San Patrizio ci sarà un evento dal titolo “Alimentazione e Nutrizione (non sono sinonimi)”
Relatori: Dott. Paolo Foglini (diabetologo, nutrizionista), Dott. Alberto Viozzi(Anestesista e Coordinatore delle Donazioni di Ogani all’Ospedale di Fermo), Dott. Alessandro Tortelli (Dirigente Medico centro trasfusionale di Fermo), Dott. Paolo Padovani (presidente del CVM).
Domenica 18 febbraio  si svolgerà un pranzo sociale dove verranno premiati i donatori con le benemerenze associative.
Possibile seguire l’Avis sulla sua pagina Facebook Avis Torre San Patrizio


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X