facebook twitter rss

Subito il nuovo piano per i gazebo,
i commercianti varano un comitato ad hoc

PORTO SAN GIORGIO - "Si tratta di uno strumento indispensabile -hanno rimarcato gli operatori sangiorgesi aderenti a Confcommercio Marche Centrali- e non più procrastinabile. Ci sono famiglie che vivono di commercio e che hanno necessità di spazi e più superfici per lavorare e battere la crisi"
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Sarà un comitato ad hoc a confrontarsi con l’amministrazione  comunale per definire le linee guida del piano gazebo. E’ quanto emerso oggi pomeriggio all’esito dell’incontro promosso da Confcommercio Marche Centrali a cui hanno preso parte anche gli assessori Giampiero Marcattili e Massimo Silvestrini. Sono loro infatti che dovranno occuparsi di redigere il piano atteso da anni da tutti i commercianti sangiorgesi. Forse questa però sarà la volta buona. Il percorso era iniziato a dire il vero con la precedente assessora, Catia Ciabattoni, salvo poi arenarsi all’interno della stessa giunta. “Si tratta di uno strumento indispensabile -hanno rimarcato gli operatori- e non più procrastinabile. Ci sono famiglie che vivono di commercio, e con loro i  tanti dipendenti, che hanno necessità di spazi e superfici per lavorare e battere la crisi. O decidiamo di aiutarle o lasciamo stare una volta per tutte questo tema”. Cosa che ovviamente non intendono fare. Allo scontro preferiscono il dialogo. Per questo motivo gli operatori hanno optato per creare un comitato che si interfaccerà con gli assessori. Difficile fare previsioni su quando il piano potrà essere pronto. L’auspicio è che per la fine dell’anno lo strumento verrà approvato “così da essere applicato già dalla prossima stagione”. Quello di oggi insomma è stato un incontro interlocutorio. Non si è scesi nel dettaglio dei colori o delle forme e delle dimensioni che i dehors dovranno avere. Tuttavia il piano approvato dal comune di Porto Sant’Elpidio sembra essere un valido punto di partenza anche per quello di Porto San Giorgio.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X