fbpx
facebook twitter rss

Petritoli sede del convegno
tecnico regionale sui giudici di gara

CICLISMO - Presso la sede municipale, personalità istituzionali e sportive hanno fatto il punto nel merito del ruolo per quanto andato in scena nella stagione ciclistica appena consegnata agli archivi
Print Friendly, PDF & Email

PETRITOLI – Presso il Comune di Petritoli è andato in scena l’annuale Convegno Tecnico Regionale dei Giudici di gara del Ciclismo FCI. Gli onori di casa sono stati fatti dal sindaco, Luca Pezzani, insieme al presidente regionale della Commissione Giudici di gara, Emanuele Senzacqua. Hanno partecipato il vice presidente vicario della FCI Nazionale, Daniela Isetti, il presidente regionale FCI Lino Secchi, Mauro Pieroni sostenitore FCI Regionale e i tanti giudici di gara delle Marche.

Dopo i saluti ai presenti dal parte del sindaco Pezzani, il convegno si è aperto con la relazione e le relative considerazioni sulla stagione trascorsa proposto dal presidente della commissione Giudici di gara Emanuele Senzacqua. Successivamente sono arrivate le relazioni di Mario Vitali sul tema “Il ruolo del Giudice di arrivo” e quella di Alessandra Maraschi relativa agli adempimenti nelle partenze delle gare del 2018. Successivamente è intervenuto anche il responsabile della commissione direttori di corsa e sicurezza, Piero Agostinelli. Poi è toccato ai direttori sportivi rappresentati da Alessandro Cacciamani dei Calzaturieri Montegranaro e quindi ai ciclisti Cristian Ioli e Luca Taschin. Più tardi c’è stato un intervento del giudice sportivo regionale Giuliano Giommi sul tema “La Filosofia del Puis”.

Dopo gli interventi e il dibattito che ne è seguito, ci sono state anche delle premiazioni. Il premio “Adelmiro Lorenzetti” è andato a uno dei giudici di gara più giovani, Laura Angelici. Il premio “Bruno Genangeli” è stato ad appannaggio di Marco Stracquadanio. Sono arrivati anche riconoscimenti per l’ex direttore di corsa, ora fuori ruolo, Pio Lattanzi e per Enrico Taffora, giudice fuori ruolo. Il convegno si è chiuso con un buffett prima del pranzo conviviale a Villa Montotto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X