facebook twitter rss

Neve e strade bloccate anche per gli spazzaneve, nell’entroterra lento ritorno alla normalità

MALTEMPO - La situazione a Smerillo, Montefortino, Montefalcone Appennino, Monsampietro Morico e Montelparo. Alcuni sindaci si riservano di decidere sull'apertura delle scuole per domani in base all'evoluzione delle condizioni meteo
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Tutto sotto controllo a Smerillo. La conferma arriva dal sindaco Antonio Vallesi. “Già ieri avevamo chiuso le scuole, confermando la decisione per la mattinata di oggi. Riguardo a domani, venerdì 23, valuteremo in base all’evoluzione delle condizioni meteorologiche. Ci muoviamo giorno per giorno, aspettando di capire bene. Le strade sono tutte transitabili e quindi, salvo complicazioni, domani si terrà la nostra iniziativa legata a ‘M’illumino di meno’. L’invito, nonostante il tempo e le temperature sembrino scoraggiare la partecipazione, è quello di raggiungerci per vivere un momento veramente suggestivo”.

“C’è un po’ di neve – commenta da Montefortino il sindaco Domenico Ciaffaroni – ma il problema sono le piante che ostruiscono e rallentano gli spazzaneve. Comunque, per il primo pomeriggio dovremmo riaprire tutte le strade, considerando che non ne abbiamo poche. Le scuole sono aperte, noi siamo abituati alla neve. Per domani valuteremo, ma non credo dovrebbero esserci grossi problemi. Per domenica e lunedì, invece, dovremmo avere nevicate pesanti. Insomma, in questo periodo non ci facciamo mancare nulla”.

“Adesso siamo tranquilli, non è sicuramente come lo scorso anno – spiega Adamo Rossi, sindaco di Montefalcone Appennino -. Le scuole sono rimaste chiuse ieri ed oggi, mentre per domani se dovesse ricominciare a nevicare vedremo il da farsi. Quanto alle strade, tra il lavoro fatto dai mezzi della Provincia e quello del Comune da noi si transita tranquillamente”.

“Ieri sera la situazione lungo le nostre strade era piuttosto critica – spiega da Monsampietro Morico Romina Gualtieri – ma oggi sono tutte transitabili. Le scuole sono rimaste aperte ma per domani valuteremo nelle prossime ore”.

“Adesso la situazione è buona, le strade sono state liberate – aggiunge Marino Screpanti, primo cittadino di Montelparo che ricorda ancora la difficile situazione vissuta nel gennaio 2017 -. Nei centri storici purtroppo c’è qualche disagio, c’è parecchia neve da portare via anche in previsione delle prossime precipitazioni. Stamattina i pullman sono rimasti bloccati, le piante in mezzo alla strada hanno ostacolato lo spazzaneve. In questo momento sembra che si stia sciogliendo e per domani non dovrebbero esserci problemi”.

 

LA SITUAZIONE A MONSAMPIETRO MORICO


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X