facebook twitter rss

Poderosa, tra i servizi
durante le gare interne
anche l’area hospitality

SERIE A2 - Elemento mutuato dal nobile rugby, a disposizione persino della squadra ospite al termine della sfida
giovedì 22 Febbraio 2018 - Ore 16:19
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – A pancia piena si tifa meglio. L’allestimento di un’area hospitality al PalaSavelli è stata una delle prime idee messe sul piatto dalla Poderosa nella programmazione estiva verso l’esordio in Serie A2.

Il progetto, sposato in toto dal brand Manuel Ritz, è in linea con tutta la mission societaria: coccolare il tifoso, facendolo sentire parte di una comunità che si riconosce nei valori dell’amicizia, della convivialità e dello sport sano. E così è partito l’allestimento dell’ex palestrina situata sotto la curva ospiti, trasformata in un luogo confortevole ed elegante con il posizionamento di gigantografie con alcuni dei momenti più toccanti della storia recente della società, la realizzazione di una grande tavolata di legno a cura di Progetto Legno e quella di un grande murales da parte dell’artista sangiorgese Francesco Valeri.

La Manuel Ritz Hospitality ha fatto il suo esordio in occasione della prima partita casalinga della stagione, quella del 7 ottobre contro Roseto, e da allora ha accolto una media di circa 500 persone a partita: considerando le 11 partite fin qui disputate al palas di Porto San Giorgio, siamo ben oltre le 5.000 persone servite.

L’attività dell’area si divide in due momenti distinti. All’intervallo tra primo e secondo tempo hanno accesso all’hospitality gialloblù sponsor e membri del Poderosa Family, creando un momento di condivisione e scambio di idee. A fine partita, invece, sono le due squadre, con staff e famiglie, a concludere la contesa nel segno dell’amicizia con il “Terzo Tempo”, iniziativa mutuata dal rugby e che si inserisce nella stessa filosofia, quella dell’essere avversari (non nemici) in campo ma amici fuori, ma che ha anche risvolti logistici positivi per la squadra ospite, che può rientrare a casa da Porto San Giorgio senza l’incombenza della cena. Il Terzo Tempo è un unicum nel panorama del campionato di Serie A2 ed è iniziativa cui hanno aderito convintamente, tutte le società che volta per volta sono scese al PalaSavelli.

A curare la parte gastronomica, ogni settimana si alternano i migliori servizi di catering del territorio: Top Catering, Il Grillo Magico e Forneria Totò. I vini, invece, sono offerti dalla cantina Le vigne di Franca di Fermo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X