fbpx
facebook twitter rss

Scoperto il covo di ladri
e balordi: all’interno
refurtiva e degrado

PORTO SANT'ELPIDIO - Nel tardo pomeriggio di ieri i carabinieri della locale stazione hanno raccolto l'sos di una donna. Arrivati sul posto hanno fatto irruzione in casa: al suo interno merce rubata, scarpe e borse, uno scooter e immondizia
Print Friendly, PDF & Email

Scoperto il covo dei furti. Nella tarda serata di ieri i carabinieri di Porto Sant’Elpidio hanno raccolto la segnalazione di una proprietaria di una casa (quasi sempre disabitata) che, non riuscendo ad entrarvi, ha richiesto l’intervento dei militari dell’Arma. Sul posto sono così arrivate le divise che, una volta entrate in casa, hanno subito capito che qualcosa non tornava. All’interno, infatti, oltre al degrado lasciato da chi aveva presumibilmente occupato e usato quella dimora come rifugio, anche scarpe, una ventina tutte spaiate, borse e oggetti provento di furti. Molte delle quali riconducibili al furto perpetrato nei giorni scorsi al negozio Kharisma (leggi l’articolo). E come se non bastasse all’interno della casa anche uno scooter Gilera su cui, come d’altronde anche sulla merce, sono in corso gli accertamenti da parte dei militari dell’Arma. E poi, si diceva, il degrado: materassi gettati a terra, mozziconi di sigarette, anche questi sul pavimento, immondizia un pò dappertutto. I carabinieri hanno tranquillizzato la donna e si sono messi subito al lavoro per repertare la refurtiva e, al contempo, per cercare qualsiasi indizio, anche minimo, utile a risalire all’identità degli occupanti e dei ladri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X