fbpx
facebook twitter rss

Il simbolo della città visitato dai ladri-vandali: nel mirino l’ufficio
turismo della torre orologio
(LE FOTO)

PORTO SANT'ELPIDIO - I ladri hanno forzato una finestra sul retro
Print Friendly, PDF & Email

di P.Pier

Non si arresta l’ondata di furti che sta interessando ormai da settimane Porto Sant’Elpidio. Questa volta a finire nel mirino dei malviventi sono stati gli uffici comunali, per l’esattezza quelli del settore turismo che si trovano all’interno della torre orologio simbolo della città. I ladri, secondo una prima ricostruzione, nella notte appena trascorsa,   si sono arrampicati da Villa Murri sopra un tetto, hanno messo una tavola, probabilmente rubata da un cantiere nella zona e l’hanno usata come ponte per poi  poi hanno forzato la finestra con un piede di porco. Forzate le porte della sede della Pro Loco, dell’associazione Bersaglieri e del centro sociale anziani.

Una volta entrati negli uffici comunali hanno messo sottosopra tutto quello che gli capitava sotto mano( faldoni, cassetti, raccoglitori di documenti, armadietti) e rotto un paio di porte. Non hanno però rubato nulla. Probabilmente cercavano soldi perché i computer non sono stati toccati. Sul posto gli uomini della polizia locale elpidiense e i carabineri della locale stazione che subito si sono messi sulle tracce dei ladri/vandali. Malviventi che dietro di loro hanno infatti lasciato una scia di devastazione e danni.

 

La tavola usata come ponte dai ladri

La finestra forzata da cui sono entrati

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X