facebook twitter rss

Da Porto Sant’Elpidio alla montagna
ecco i comuni dove le scuole riaprono

RIAPERTURE - Tra i primi comuni ad annunciare la riapertura delle scuole per il primo marzo Petritoli e Porto Sant'Elpidio. Lezioni confermate anche a Amandola, Montefortino, Smerillo, Montefalcone Appennino e Monte Urano IN AGGIORNAMENTO
Print Friendly, PDF & Email

IN AGGIORNAMENTO

Non solo chiusure. Alcuni comuni del territorio hanno deciso di riaprire gli istituti scolastici della città Tra queste il comune di Petritoli, dove il sindaco Luca Pezzani ha dato il via libera alle lezioni. Diverse anche le altre riaperture sulla Valdaso.

Stesso discorso per Porto Sant’Elpidio dove a seguito della ricognizione esterna degli edifici scolastici e sentiti gli operatori dei servizi scuolabus e del trasporto pubblico locale, il sindaco Franchellucci, visto il confronto diretto con i responsabili del meteo presso la sede operativa provinciale, ha spiegato come non sussistano ragioni per una nuova ordinanza di chiusura degli istituti scolastici, pertanto domani 1 marzo le scuole di ogni ordine e grado saranno regolarmente aperte inclusi di asili e i centri socio educativi riabilitativi.

Anche a Smerillo e Montefalcone Appennino domani si torna a lezione. “Durante queste giornate tutto è rimasto sotto controllo – spiega Antonio Vallesi, sindaco di Smerillo -, c’è il ghiaccio sì, ma non è una tragedia, Siamo attrezzati, quest’anno abbiamo un trattore nuovo grazie anche a delle donazioni. Inoltre, attraverso una piattaforma abbiamo comunicato via sms per con i cittadini per organizzarci con provviste e medicinali. Fa molto freddo, abbiamo scritto di proteggere i contatori ma per chi vive in questa zona è la prassi”.

Confermata l’apertura delle scuole a Montefortino. “Noi amministratori dobbiamo dare sempre un segnale positivo, noi rimaniamo aperti e operativi” afferma il sindaco Domenico Ciaffaroni.

Riapertura anche a Monte Urano (ma senza il servizio autobus per gli studenti, come comunica il sindaco Moira Canigola) e ad Amandola, “salvo – commenta il sindaco Adolfo Marinangeli – peggioramento delle condizioni meteo nella notte”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X