fbpx
facebook twitter rss

Torna la neve: strade gelate e scuole aperte a Rapagnano,
la protesta delle famiglie

RAPAGNANO - Alcuni primi cittadini che avevano disposto la riapertura delle scuole hanno  deciso, questa mattina all'alba di emettere l'ordinanza di chiusura
Print Friendly, PDF & Email

Le immagini di questa mattina da Rapagnano

 

Come previsto la neve è tornata. Nuove precipitazioni si sono registrate durante la notte e nelle prime ore della mattinata nelle Marche e nel territorio Fermano, come previsto dalla Protezione civile,  in particolare nell’entroterra. Alcuni primi cittadini che avevano disposto la riapertura delle scuole hanno  deciso, questa mattina all’alba di emettere l’ordinanza di chiusura (Ponzano, Monte Giberto, Amandola, Montelparo, Smerillo, Montefalcone, Petritoli, Santa Vittoria, Monte Vidon Combatte, Ortezzano). Tra i comuni del Fermano in cui si sono registrati i maggiori disagi c’è Rapagnano dove non è arrivata alcuna ordinanza ‘last minute’.

A protestare sono stati soprattutto i genitori. “Da una parte infatti le strade ghiacciate e la neve che ha continuato a cadere hanno reso difficili gli spostamenti per noi famiglie. Abbiamo voluto fotografare la situazione per far capire in che condizioni si trovano alcune strade del nostro Comune – spiega un genitore –  Dall’altra era stata disposta la riapertura delle scuole ma non c’è stata traccia dei pulmini adibiti al trasporto ragazzi né, tanto meno ci sono state fornite dal Comune comunicazioni a riguardo. Aspettavamo almeno la notizia di un’ordinanza di chiusura, come, da quello che abbiamo saputo, altri sindaci hanno fatto. Invece niente“.

P.P.

 

Le immagini di questa mattina da Rapagnano

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X