facebook twitter rss

Graziella Ciriaci chiude la campagna elettorale a Fermo: “Abbiamo parlato con il cuore per ribadire i valori genuini della nostra terra” VIDEO

FERMO - Ciriaci"Ho rivisto gente che aveva perso fiducia nel centro destra e ora è qui al mio fianco. Testimonianza che una grande famiglia c’è e vuole crescere! Anche ieri ad Ascoli ne abbiamo avuto la prova, grazie a Guido Castelli che ringrazio per aver radunato oltre 1500 persone"
Print Friendly, PDF & Email
È stato un momento di festa tra amici l’incontro all’hotel Astoria di Fermo per la chiusura della campagna elettorale di Graziella Ciriaci, candidata all’uninominale al senato della repubblica. È stato il Maestro Mercuri ad intonare le note della celebre romanza “Nessun dorma” e a seguire l’Inno di Mameli” tra gli applausi di un nutrito pubblico che ha partecipato alla serata di ringraziamento dell’imprenditrice fermana.
Tra i presenti Maria Antonietta Di Felice che ha introdotto i candidati del territorio: l’on.Simone Baldelli, Mauro Lucentini candidato al proporzionale con la Lega Nord, Andrea Putzu, candidato al proporzionale con Fratelli d’Italia. Ognuno di loro ha esaltato il grande lavoro svolto in questi giorni di campagna elettorale incontrando la gente e raccogliendone le proteste.
In sala molti professionisti e imprenditori del Fermano, oltre al sindaco di Ascoli Piceno, Guido Castelli, Luca Pezzani, sindaco di Petritoli, il sindaco di Montegiorgio Benedetti, Maria Lina Vitturini e Marco Marinangeli consiglieri comunali di Porto San Giorgio, Gastone Gismondi ex sindaco di Montegranaro, l’avv. Giuseppe Villa.
Graziella Ciriaci ha concluso la sua campagna parlando di: “Valori genuini della nostra terra. Siamo italiani orgogliosi della nostra terra. Siamo lavoratori, siamo cristiani, amiamo la famiglia. Ho rivisto gente che aveva perso fiducia nel centro destra e ora è qui al mio fianco. Testimonianza che una grande famiglia c’è e vuole crescere! Anche ieri ad Ascoli ne abbiamo avuto la prova, grazie a Guido Castelli che ringrazio per aver radunato oltre 1500 persone. Concludo con un ringraziamento a tutti voi che siete qui e in particolare a tutti coloro che hanno costruito in pochissimo tempo la straordinaria macchina organizzativa di questa campagna elettorale. Tutti insieme possiamo farcela”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X