facebook twitter rss

Tragedia sul lungomare Gramsci:
giovane trovato morto in casa

PORTO SAN GIORGIO - A lanciare l'allarme un collega di lavoro che evidentemente non riusciva a mettersi in contatto con il ragazzo. Sul posto i sanitari della Croce azzurra, i vigili del fuoco e i carabinieri. Nulla da fare per il giovane
venerdì 2 marzo 2018 - Ore 18:18
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi, Paolo Paoletti e Giorgio Fedeli

Un dramma consumatosi nel silenzio più assoluto di un appartamento al quarto piano di una palazzina sul lungomare Gramsci sud, a Porto San Giorgio. Un giovane di circa 30 anni, non originario del Fermano, di origini bielorusse ma con la doppia cittadinanza Italiana, è stato trovato privo di vita oggi pomeriggio nell’appartamento preso in affitto.  Si trovava in città per motivi di lavoro.  A lanciare l’allarme un collega di lavoro che evidentemente non riusciva a mettersi in contatto con il ragazzo. Dall’sos l’immediato intervento della Croce azzurra di Porto San Giorgio, dei vigili del fuoco e dei carabinieri. Ma quando i soccorritori sono arrivati sul posto, non avendo risposte dall’interno della residenza, hanno sfondato la porta hanno trovato il ragazzo sul suo letto già privo di vita. Inutile dunque ogni tentativo di rianimarlo. Per lui, infatti, non c’era ormai più nulla da fare. I soccorritori hanno subito accertato che si è trattato di un decesso per cause naturali. Ma ciò non toglie il dramma che oggi pomeriggio si è consumato sulla litoranea cittadina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X