facebook twitter rss

Un tris di associazioni unite da un sorriso: musica e Giobbe Covatta per una serata di solidarietà

PORTO SANT'ELPIDIO - Progetto Gaia, Filippide del Fermano, Novissi: tre associazioni impegnate nel sociale insieme per una serata di solidarietà il 13 marzo con Giobbe Covatta
Print Friendly, PDF & Email

Solidarietà, musica e la Divina commedia rivista e interpretata da Giobbe Covatta: questo il mix che compone Uniti da un sorriso. L’evento si svolgerà martedì 13 marzo alle 21.30 al teatro Rossini di Civitanova Marche, ma è tutto “made in Porto Sant’Elpidio”. A promuoverlo tre associazioni: progetto Gaia, Filippide del Fermano, Novissi. Lo hanno presentato oggi alla Piccola Filippo Marilungo, Fabio Stortini e Diego Quaranta. Un appuntamento il cui intero ricavato verrà devoluto per progetti di solidarietà che vedono impegnate le tre organizzazioni. Progetto G.A.I.A. offre un supporto ai malati oncologici dell’ospedale Salesi di Ancona, Filippide promuove la pratica sportiva di ragazzi autistici, Novissi realizza progetti di solidarietà in Paesi poveri ed ha l’obiettivo di realizzare una casa famiglia in Camerun.

“L’iniziativa è di Filippo Marilungo, che mi ha invitato a collaborare a questo evento – spiega Stortini – Io ho coinvolto l’associazione Filippide del Fermano. I proventi saranno utili per le trasferte che si organizzano per accompagnare i ragazzi alle gare in giro per l’Italia. Questa serata è un bel sodalizio tra realtà impegnate nel sociale, che agiscono in campi diversi. Volevamo realizzarla a Porto Sant’Elpidio, ma il Teatro delle Api non era abbastanza capiente e il palasport presentava problemi organizzativi per le misure di sicurezza. Così abbiamo scelto il teatro Rossini a Civitanova”.

“Lo scopo non è solo raccogliere fondi – continua Marilungo – ma anche sensibilizzare un pubblico maggiore e far conoscere meglio l’attività di queste associazioni. Il progetto G.A.I.A. di cui mi occupo nasce nel reparto di oncoematologia dell’ospedale Salesi dall’iniziativa di genitori di bimbi malati di tumori e leucemie, intenzionati a sostenere il reparto e fornire un aiuto alle famiglie in difficoltà, sotto l’aspetto economico e psicologico. Il nostro progetto si propone di finanziare un istituto di ricerca sui tumori infantili. Oltre allo spettacolo, nel corso della serata le associazioni avranno spazio per descrivere le loro attività. Oltre a Stortini, ho coinvolto Giancarlo Giulietti, che mi ha collegato all’associazione Novissi”.

Diego Quaranta contribuirà all’allestimento dello spettacolo. Gestore della Piccola, organizzatore da diversi anni dell’evento La musica è, porterà alcuni artisti ad esibirsi, che faranno da corollario alla Divina commediola di Covatta. “Con Fabio Stortini collaboro da tempo a scopo di beneficenza, ho accettato con entusiasmo di dare una mano, alcuni ragazzi che di solito compongono il cast de La musica è verranno ad esibirsi all’inizio ed alla fine della serata, che sarà presentata da Andrea Rossi e Wais Ripa. Abbiamo scelto Giobbe Covatta perchè ci è sembrato la figura migliore per una serata di questo genere, essendo anche lui da anni molto impegnato nel sociale e in particolare verso l’infanzia”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X