facebook twitter rss

L’Under 14 Fermo
espugna Pedaso e
passa al turno successivo

BASKET - Nel derby fermano, i gialloblù raggiungono la qualificazione per la seconda fase del campionato regionale trionfando nel palazzetto di via Tommaseo della Pallacanestro Pedaso con il risultato di 49-62 e conquistando il secondo posto in classifica
Print Friendly, PDF & Email

PEDASO – La vittoria di ieri pomeriggio dell’ASD Basket Fermo ai danni della Pallacanestro Pedaso La Tela porta la squadra di Marco Marilungo al secondo posto del girone C dietro Macerata e la qualifica automaticamente per il turno successivo del campionato regionale.

IL TABELLINO

PALLACANESTRO PEDASO LA TELA 49: D’Ercoli (cap.) L., Nanayakkara 9, Rossi, Canaletti 2, Torquati 2, Bachaggour 16, Basili 6, Vagnoni 14, D’Ercoli S., Albanesi. All. Ficiarà

ASD BASKET FERMO 62: Cipriani, Fabiani, Valentini, Sollini 17, Vita (cap.) 11, Trobbiani, Peroli 4, Marinangeli, Sandroni 2, Quinzi 19, Pelati 9. All. Marilungo

ARBITRO: Andrea Ficiarà di Pedaso

PARZIALI: 13 – 19; 20 – 36; 38 – 44; 49 – 62

LA CRONACA

Una partita sofferta per il Basket Fermo, quella contro Pedaso, non tanto per la qualità del gioco dell’avversario, che pure ha avuto il suo peso, quanto per la troppo consueta perdita di lucidità nel terzo quarto. La prima metà della gara ha visto sin da subito prevalere la formazione fermana che ha accumulato punti di vantaggio per tutti i primi venti minuti arrivando alla pausa lunga con una distanza di 16 tranquillizzanti punti. Poi l’ormai solito black out del terzo quarto, frutto probabilmente del calo di tensione che la pausa porta con sé, fa rimontare inspiegabilmente i padroni di casa, che chiudono il terzo periodo a soli 6 punti di distacco. Ma non finisce qui, perché anche l’inizio dell’ultimo quarto non promette nulla di buono visto che i ragazzi di Pedaso riescono, con una bella tripla di Basili, ad avvicinarsi e poi superare di un punto gli ospiti. Il sorpasso però scuote Vita e compagni che nel giro di poco riescono a rimontare e staccare di nuovo gli avversari, ormai stanchi, chiudendo con un giusto vantaggio di 13 punti. Centrato il primo obiettivo dell’anno, ora resta da affrontare l’ultima fase del campionato, dove si scontreranno le prime due classificate dei tre gironi regionali. Il Basket Fermo non parte certo favorito ma può mettere in campo la determinazione di chi venderà cara la pelle convinti che qualche soddisfazione potrà portarla a casa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X