facebook twitter rss

Non poteva tornare a Fermo invece
era in strada ad adescare clienti,
lucciola denunciata dai carabinieri

FERMO - La giovane all’atto del controllo ed identificazione è risultata già colpita da foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Fermo, emesso dal questore di Ascoli Piceno
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri della compagnia di Fermo, guidata dal capitano Roland Peluso, hanno denunciato, a seguito di specifici servizi anti prostituzione, una giovane romena, sorpresa mentre adescava clienti in strada “poiché all’atto del controllo ed identificazione è risultata già colpita da foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Fermo, emesso dal Questore di Ascoli Piceno;
L’azione dei Carabinieri – fanno sapere i militari dell’Arma – continuerà sempre con maggiore dinamismo nella prevenzione e repressione dei reati in danno dei cittadini onesti, la cui collaborazione è fondamentale per raggiungere immediati risultati. Tutti sono, pertanto, invitati a chiamare subito il 112, ovvero recarsi personalmente in caserma, nonché contattare l’Arma attraverso i canali telematici indicati sul sito www.carabinieri.it”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X