facebook twitter rss

Una provincia che vota meno:
Montefalcone e Ortezzano top,
maglia nera a Monterubbiano

ELEZIONI – Tra crolli e crescite da Comune a Comune si registra una differenza tra 2013 e 2018 nella scelta degli elettori di recarsi ai seggi
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Sono Montefalcone Appennino ed Ortezzano ad aver fatto registrare le percentuali di votanti più alte in questa tornata elettorale, rispettivamente per la Camera e per il Senato. Un 80,90% per Montefalcone Appennino che, secondo i dati del Ministero dell’Interno, supera di due punti e mezzo percentuali la media registrata nel territorio provinciale, attestatasi al 77,25%, circa un punto in meno rispetto al 2013 (allora fu il 78,23%).

Per il Senato Ortezzano arriva all’80,88%, mentre la media provinciale ha toccato quota 77,06% (nel 2013 fu il 77,9%).

Maglia nera a Monterubbiano, che si ferma al 72,39% alla Camera e al 71,95% al Senato.

Alla Camera sopra l’80% anche Lapedona, Monte San Pietrangeli, Monte Urano, Monte Vidon Corrado, Ortezzano, Santa Vittoria in Matenano e Smerillo.

Al Senato i picchi, sempre superiori all’80%, sono stati registrati a Massa Fermana, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado e Montefalcone Appennino.

Conferme a parte, da Comune a Comune si registra una differenza tra 2013 e 2018 nella scelta degli elettori di recarsi ai seggi: da un lato con crolli anche di 5 punti percentuali; dall’altro una crescita oltre il 3%.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X