fbpx
facebook twitter rss

Poesie e musica per Danilo:
quando la Corale Petrocchini ricordò
il direttore scomparso

MONTELPARO - Sei anni fa, l'ex direttore della corale Gregorio Petrocchini venne ricordato anche con interventi di chi lo conosceva
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

E’ stata la Corale Gregorio Petrocchini ad esibirsi domenica 11 marzo 2012 alle 17.30 all’interno della chiesa di San Gregorio Magno, in ricordo di Danilo Cappella. E’ ancora vivo, nel paese dell’alta valle dell’Aso, il ricordo del baritono e direttore della corale scomparso l’anno precedente. Sono stati perciò eseguiti pezzi cantati che erano tra i suoi favoriti, intervallati da alcune poesie. Lo stesso Cappella, infatti, aveva pubblicato nel 1999 una raccolta di scritti intitolati “Mujiche de pa’”. Nello specifico il programma ha previsto la lettura delle poesie: L’ora de notte, All’amico scomparso, Comme passava l’annu, A zappa, Monterbere se sveja.
In una serata curata da Paolo Mariucci sono state proiettate anche diapositive e tracciato un ricordo dello stesso Danilo Cappella.
La corale montelparese porta il nome di Gregorio Petrocchini, nato a Montelparo il 12 febbraio 1536, che venne elevato al rango di Cardinale nel dicembre 1589 da Papa Sisto V, e divenne noto come il cardinal Montelpare, per essere sempre rimasto legato al suo luogo di nascita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X