facebook twitter rss

Putzu: “Fratelli d’Italia, oltre il 5% nel Fermano, Acquaroli rappresenterà al meglio il territorio”

PORTO SANT'ELPIDIO - Il dirigente nazionale di Fratelli d'Italia fa i conti al risultato del partito nel Fermano, ringrazia i coordinamenti locali, ma anche l'aiuto dai civici di Mauro Torresi a Fermo e Maria Lina Vitturini a Porto San Giorgio
Print Friendly, PDF & Email

“Un risultato eccellente, sono soddisfatto e orgoglioso”. Andrea Putzu tira le somme delle elezioni 2018 e vede tanti motivi per sorridere per il risultato di Fratelli d’Italia nel Fermano. “Siamo passati dai 1952 voti del 2013, pari all’1,9%, ai 4550 alla Camera di domenica 4 marzo, pari al 5,1%. Voglio ricordare il bellissimo risultato di Porto Sant’Elpidio dove circa 1000 persone ci hanno dato fiducia, quello di Fermo cittá dove abbiamo preso altri 1000 voti grazie al coordinamento locale e per l’impegno del gruppo civico Non Mi Fermo, Porto San Giorgio dove abbiamo raggiunto quasi 500 voti grazie all’impegno del gruppo locale e la consigliera Maria Lina Vitturini che si è spesa in prima persona per il nostro partito pur essendo di estrazione civica”.

Un 5% che pesa ancor di più vista l’elezione alla Camera del capolista Francesco Acquaroli. “Abbiamo raggiunto l’obiettivo di eleggere un deputato del territorio come Francesco Acquaroli che è stato sempre vicino al Fermano ed ha sempre saputo dare risposte ai cittadini – prosegue Putzu – Siamo un partito in forte crescita sia a livello nazionale che locale e ci tengo a ricordare che Fratelli d’Italia è stato l’unico partito che ha portato in Parlamento giovani amministratori e dirigenti che vengono dal movimento giovanile di Alleanza Nazionale. Oggi più che mai possiamo dire di saper rappresentare la destra in Italia”.

Un grazie, infine, ai protagonisti di Fdi a Porto Sant’Elpidio, ora attesa dalla sfida delle elezioni amministrative. “Voglio ringraziare l’unico consigliere comunale del partito nel Fermano Andrea Balestrieri che si è speso fortemente nella nostra cittá insieme al nostro coordinatore provinciale Giorgio Marcotulli che ha coordinato con grande capacità la campagna elettorale sul territorio. Tutto questo è stato possibile grazie alla nostra classe dirigente locale. Oggi più che mai sono orgoglioso di far parte di un partito che premia i rappresentanti locali piuttosto che candidare paracadutati. Ora a Porto Sant’Elpidio abbiamo una grande opportunità perchè partiamo da una base solida e sono certo che questa sia la volta buona per cambiare rotta alla città”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X