facebook twitter rss

Ousmane Gueye poderoso: “Saremmo stupidi a perdere al Palasavelli”

SERIE A 2 - La guardia della XL Extralight Montegranaro spinge i suoi compagni a battere Bergamo: la forte motivazione è nell’obiettivo playoff
Print Friendly, PDF & Email

Gueye al Poderosa Caffè

CAMPIGLIONE DI FERMO – L’ appuntamento settimanale col basket nostrano oggi è stato ospite del Kimbo’s Bar all’interno del centro commerciale Girasole, polo con cui è appena nata una stretta collaborazione con la società veregrense: facendo acquisti all’interno del supermercato Oasi infatti si potranno richiedere dei voucher per usufruire dello sconto sul biglietto delle partite al Palasavelli.

Tornando alla presentazione del match imminente, quello con la Bergamo Basket 2014, a parlare per i suoi compagni è Ousmane Gueye, un veterano del parquet: l’ex scaligero infatti, con la maturità e l’esperienza che lo contraddistinguono dalle new entry, incoraggia la squadra a centrare l’obiettivo playoff, senza però dare per scontata l’avversaria.

Il Bergamo infatti nell’ultima giornata ha procurato seri grattacapi alla capolista bolognese: “Il fatto che sia ultima in classifica non equivale a partita facile, anzi”.

Montegranaro e Bergamo infatti hanno due bersagli diametralmente opposti: i gialloblù puntano ai playoff, mentre i lombardi lottano per non retrocedere. Sarà una partita molto fisica, prevede Gueye: “Non ci risparmieranno alcun colpo, si assisterà ad una altissima intensità di gioco”.

I nuovi innesti fatti dagli avversari al fine di mantenere la Serie A 2 correranno veloce in direzione canestro: “Hollis e Laganà ci daranno del filo da torcere ed eseguiranno gli ordini di un bravissimo allenatore”, che Ousmane conosce molto bene: “Giancarlo Sacco è molto preparato e di sicuro indirizzare i suoi ragazzi verso un atteggiamento aggressivo” a cui la Poderosa dovrà rispondere per le rime per rimanere in classifica esattamente dove sta ora.

Mancano solo 7 partite, di cui 4 interne, quindi “saremmo stupidi a perdere domenica al Palasavelli, perché, anche se non giochiamo in casa da quasi un mese (complice anche la pausa di campionato per lasciare spazio alla Coppa Italia),  dobbiamo dare spettacolo, lottando fino alla fine, ed agguantare i play off”.

Non resta quindi che goderselo, questo show annunciato, domenica alle ore 18.00 al Palasavelli di Porto San Giorgio.

Silvia Remoli

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X