facebook twitter rss

La Futura 96 impatta sul Colli
e sui guantoni di Camaioni

PROMOZIONE - La formazione fermana, ben messa in campo, strappa via un punto ad un'Azzurra poco brillante. L'estremo locale salva il risultato in un paio di occasioni, ma i ragazzi di Calvà, guidati da capitan Conte, realizzano un gol più bello di quelli che si fanno con il pallone: «Astori sempre con noi»
Print Friendly, PDF & Email

L’11 titolare scelto da Matteo Calvà

COLLI DEL TRONTO – Né vincitori né vinti. È questo il responso della sfida odierna tra la Futura 96 di Matteo Calvà e l’Atletico Azzurra Colli di Salvatore Fusco. Uno scialbo 0-0 con poche occasioni da ambo le parti. Tanti errori e un eccesso di nervosismo hanno fatto sì che la gara non abbia mostrato un bello spettacolo per i tifosi presenti sugli spalti. La Futura, reduce dal poker casalingo con il Montalto, quest’oggi si è difesa con ordine, rischiando in un paio di occasioni di vincerla ma trovando sulla sua strada i guantoni di Camaioni. Per la formazione ascolana, invece, le assenze di Coccia, Di Simplicio e Giansante hanno inciso molto in fase di manovra, portando a diversi errori in fase di disimpegno e di costruzione.

Se è vero che la partita in campo è terminata a reti bianche, è altrettanto vero che la Futura 96 ha realizzato un gol ancor più bello di quelli che si possono realizzare sul prato verde. Capitan Conte, infatti, si è fatto portavoce di un bellissimo messaggio di solidarietà e affetto, indossando una maglia commemorativa in onore di Davide Astori. «Ci tenevo a farti questa dedica – ha commentato Francesco Conte – perché oltre alla stessa passione per il calcio, ci lega anche il fatto di essere genitori di bambini magnifici e la tua ti ha potuto godere davvero poco (la piccola Vittoria di soli due anni, ndr). Oggi in campo ti ho portato con me!». Sono questi gesti che fanno del calcio molto più di un semplice gioco.

IL TABELLINO

ATLETICO AZZURRA COLLI 0: Camaioni; Acciaroli (28′ st Stangoni), Croce, Paoluzzi, Luciani, Alijevic, Mariani, Grilli (13′ st Battilana),Nardini (25′ st Gyabaa), Crocetti, Zahraoui. All. Salvatore Fusco

FUTURA 96 0: Verone, Drammeh, Mannozzi (41′ st Belleggia), Conte, Smerilli, Marzan, Gianluca Murazzo, Fiumaroli, Angelini, Bracciotti, Spinozzi (31′ st Antonio Murazzo). All. Matteo Calvà

ARBITRO: Leonardo Salvatori di Macerata; assistenti Nello Grieco di Macerata, Brenda Mosca di Ancona

LA CRONACA

Il primo pericolo per Camaioni giunge da un piazzato di Conte, sul quale Angelini, appostato sul secondo palo, arriva in leggero ritardo non trovando la deviazione che sarebbe risultata vincente. Al 15′ il Colli si fa pericoloso quando Crocetti, su un lancio dalle retrovie, calcia in posizione centrale dal limite dell’area, Verone ribatte sulla sua destra e lo stesso numero uno capodarchese è poi abile sulla conclusione ravvicinata di Zahraoui a respingere coi piedi. Al 33′ limpida palla gol per il Colli: Mariani semina il panico sulla corsia di destra e crossa sul secondo palo per Nardini, il quale si avvita ma di testa manda alto.

Nella ripresa, il primo tentativo è di Mariani, ma il suo diagonale destro sfila sul fondo. La squadra di Fusco prova a prendere il pallino del gioco in mano ma fa troppa confusione in fase di palleggio e rischia di capitolare al 58′, quando Angelini viene lanciato a rete ma trova sulla sua strada un grande Camaioni che ribatte con un vero e proprio miracolo. Fusco capisce il pericolo e inserisce Battilana per dare più sostanza alla mediana collese, tuttavia è ancora Camaioni a impedire che la sfera termini in rete sulla conclusione di Spinozzi. L’ultima azione da gol capita a 10 minuti dallo scadere. Da un cross perfetto di Croce dalla sinistra, Crocetti colpisce di testa da posizione favorevole ma mette alto sopra la traversa.

Leonardo Nevischi

Fotogallery di Fabrizio Ottavi

L’11 titolare scelto da Salvatore Fusco

Un’occasione di Angelini

Mister Matteo Calvà dà indicazioni ai suoi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X