facebook twitter rss

San Marco di rimonta,
Potenza Picena al tappeto

PROMOZIONE - Al vantaggio della capolista firmato Monteneri ha risposto Cerbone per il pari ed Aloisi, a tempo scaduto, per la vittoria che vale il meno due dalla vetta del girone B
Print Friendly, PDF & Email

Andrea Atragene, protagonista del reparto avanzato serviglianese

SERVIGLIANO – Sorprendente vittoria casalinga del San Marco Servigliano Lorese, che nel pomeriggio odierno ha avuto ragione della capolista Potenza Picena con una rete realizzata all’ultimo alito di recupero da Aloisi, lesto trasformare il pari ormai a maturazione in tre importantissimi punti utili per la rincorsa allo scettro di campionato.

Al vantaggio ospite di Monteneri rispondeva così in coda alla prima frazione di gioco l’inossidabile Cerbone poi, per come anticipato, quando tutto sembrava volgere per la spartizione della posta in palio, il colpo di reni della sorprendente matricola guidata da Peppino Amadio per un successo in rimonta che piazza da stasera il San Marco a due punti dalla vetta.

Peppino Amadio, guida tecnica del San Marco

“Si è trattato di una partita combattuta – l’analisi del match dell’attaccante serviglianese Atragene, acquistato dal club fermano nella finestra di mercato invernale via Trodica – dove gli ospiti hanno avuto il merito di andare presto in vantaggio su calcio d’angolo. La nostra reazione non si è fatta attendere, sino al pari di Raffaele (Cerbone, ndr) arrivata allo scadere del primo tempo su punizione“.

“Nel secondo periodo di sfida abbiamo giocato meglio noi, credendoci e manovrando con un’alta frequenza di gioco che ci ha portato ad avere ragione della prima della classe addirittura al ’93 – ha concluso l’attaccante -. Bene direi, adesso ci troviamo a meno due dalla cima della graduatoria. Dobbiamo continuare così”. Per la vice capolista fermana si profila dunque una coda di campionato tutta da gustare.

Paolo Gaudenzi

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti