facebook twitter rss

Victoria, arriva l’hurrà:
espugnato San Severino

SERIE D - La compagine di coach Marcaccio cerca ora continuità nel prossimo impegno casalingo di sabato, al cospetto dell'Ascoli Basket
Print Friendly, PDF & Email

SAN SEVERINO MARCHE (MC) – Sembrava non finire mai il momento nero della Marcozzi Fermo, che torna alla vittoria ( la prima nel girone di ritorno) nel difficile spareggio a San Severino, contro una squadra che nel girone di ritorno era in un periodo favorevole e che aveva ridato speranze alla propria classifica.

LA SQUADRA

VICTORIA FERMO: Meconi 28 D’Onofrio, Scocco 7 Marota 5 Bernard 11 Raccichini, Verdecchia 12 Ricci 3 Cinti 7 Belleggia 2. All. Marcaccio

LA CRONACA

L’inizio è favorevole ai fermani che subito mettono una doppia lunghezza nel vantaggio sul 9 a 19 di primo quarto, dopo aver toccato il più 14 sul 3 a 17. Meconi è implacabile e Bernard e Marota controllano l’area non concedendo secondi tiri ai padroni di casa. Belleggia ancora alle prese con l’infortunio viene usato col contagocce da coach Marcaccio. Con l’inerzia totalmente in mano fermana sul 11-25, la Marcozzi stacca la spina per alcuni minuti, ritrovandosi i padroni di casa pressochè in parità sul 26 a 27. Si va all’intervallo lungo sul 30 a 33 con la gara tutta da giocare ancora.

Ripresa  in equilibrio con l’unico sorpasso casalingo sul 46 a 45 ma prontamente Marota con una tripla riporta la Marcozzi avanti; nel frattempo entra in partita Verdecchia che inizia a scaldare la mano da fuori. L’ultimo quarto si presenta avvincente sul 50 a 52, ma le triple di Meconi e Ricci ed un gioco di prestigio da tre punti di Verdecchia, da il più 10 alla Marcozzi, la quale da questo momenti in poi non sbaglia più nulla concedendo poco e niente all’avversario che si ritrova sotto 54 a 73 a poco meno di tre minuti dalla sirena finale.

Finale turbolento con l’espulsione di Bernard a partita ormai vinta, reo di aver reagito ad un fallo piuttosto pesante ed evidente, non visto dagli arbitri. Si chiude sul 60 a 75 con l’esultanza dei ragazzi di Marcaccio che finalmente ritrovano la vittoria, dopo più di due mesi. Su tutti primeggia quest’oggi Meconi con 28 punti a referto, ma è da elogiare tutta in blocco la squadra, che oggi è stata all’altezza della situazione in una partita particolarmente delicata. Altro importante impegno ora attende la Marcozzi, sabato prossimo tra le mura di casa, contro l’Ascoli Basket che è appaiata in classifica a 14 punti.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X