facebook twitter rss

Moto Club Lion,
esordio di stagione trentino

MOTOCROSS - Alessio Della Mora porta a casa i piazzamenti numero 31 e 35 dell'Italiano Prestige andato in scena ad Arco di Trento. "Maltempo e condizioni della pista sfavorevoli" quanto dichiarato dal pilota veregrense all'arrivo
Print Friendly, PDF & Email

Alessio Della Mora sul circuito trentino

ARCO DI TRENTO (TN) – Debutto stagionale per il Moto Club Lion all’Italiano Prestige, appuntamento fissato sul bellissimo tracciato a ridosso dei massicci del Trentino. Unico pilota in pista è stato Alessio Della Mora, in sella alla moto numero 114, che ha dato il massimo a dispetto del maltempo che gli ha impedito, alla vigilia della sfida, di poter disputare altre gare di preparazione.

Nelle cronometrate del sabato, il pilota riconducibile alla scuderia di Montegranaro ha conquistato il pass per gareggiare in pista nella X1 gruppo A. Gara uno che si è svolta quindi nella stessa giornata: viste le previsioni meteo, l’organizzazione ha deciso di anticipare il via della competizione vera e propria.

Della Mora ha riscontrato però difficoltà sia nella prima che nella seconda manche, corsa domenica mattina. Per il pilota veregrense, alla resa dei conti, un 35° ed un 31° posto che gli hanno negato l’ingresso alla Supercampione. Le difficoltà hanno così contribuito a temprare l’elemento del Moto Club Lion che saprà certamente come affrontare il mese solare che separa la prima dalla seconda prova di tale circuito.

“Si è trattato di una una gara molto difficile – ha dichiarato l’interessato all’arrivo -, per me era la prima in sella della nuova stagione. Sia il meteo che le condizioni della pista non mi hanno certamente aiutato. Almeno abbiamo capito dove posso e devo migliorare, sicuramente mi farò trovare pronto per la prossima prova”.

P. G. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti