facebook twitter rss

Nuoto Fisdir, l’Anthropos
trionfa anche a Fermo

SPORT & DISABILITA' - Il sodalizio civitanovese, sulle acque della piscina fermana, ha messo in luce diversi elementi della nostra provincia ai Campionati Italiani in vasca corta
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Nel fine settimana appena concluso l’Anthropos era impegnata, oltre che nell’organizzazione dei Campionati Paralimpici di Mezza Maratona con la presenza del proprio tesserato Michele Baldelli, poi laureatosi Campione Italiano nella categoria non vedenti, anche nei Campionati Italiani di Nuoto in vasca corta della Fisdir svolti nel capoluogo di provincia fermano.

Tra la squadra del sodalizio civitanovese, composto da sette torpedini, anche qualche elemento riconducibile al Fermano: Cristiana Cicconi (Porto Sant’Elpidio), Priscilla Dana Schteingara (Porto Recanati), Danilo Baldinelli (Appignano), Matteo Settembri (Loro Piceno), Alessandro Paglialunga (Porto Sant’Elpidio), Leonardo Mei (Loreto) e l’esordiente Leonardo Fantuzi (Sant’Elpidio a Mare), seguiti dai tecnici Eriberto Cavalieri, Javier Sarasibar e Mirian Della Longa.

Al termine di una intensa tre giorni di gare, gli stesi sono tornati a casa con un ottimo bottino di ben 14 medaglie, con 3 ori, 5 argenti e 6 bronzi.

Priscilla Schteingara la fa da regina con l’oro nei 50m farfalla e i 2 argenti nei 50 e 100m stile libero; Cristiana Cicconi segue a ruota con l’oro nei 100m dorso e i 2 bronzi nei 50 e 200m dorso; Leonardo Mei oro nei 100m dorso e argento nei 200m misti; Alessandro Paglialunga argento nei 50m farfalla e doppio bronzo nei 100m farfalle e nei 200m stile libero; Matteo Settembri argento nei 50m rana e bronzo nei 100m rana; per poco non salgono sul podio nelle prove individuali Danilo Baldinelli e Leonardo Fantuzi. Quest’ultimo ci riesce però con la staffetta 4×100 mista (Fantuzi, Paglialunga, Settembri, Mei), che porta a casa il bronzo.

 

Fotogallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti