facebook twitter rss

Parlare di discriminazione di genere
si può e si deve: a Monte Urano
torna “Lei è Franca Viola”

EVENTI - Presentato dal sindaco Canigola, dalla consigliera Morelli e dai rappresentanti di alcune associazioni cittadine il cartellone della terza edizione che si svilupperà dal 18 marzo al 15 aprile
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Con un incontro sul progetto #leviedelledonnemarchigiane dedicato alla toponomastica regionale, si aprirà domenica 18 marzo, alle ore 17,30 nella Sala delle Riunioni del Palazzo Comunale, la terza edizione di “Lei è Franca Viola”, la manifestazione ideata dal Comune di Monte Urano e patrocinata dalla Commissione per le Pari Opportunità della Regione Marche.

Fondamentale anche la collaborazione della Provincia di Fermo, dell’Osservatorio di Genere, delle associazioni On The Road, Il Cerchio, L’Alveare e Urban Play, del Centro Sociale San Crispino, della Casa Museo Arnoldo Anibaldi, della Parrocchia San Michele.

“Con grande impegno cerchiamo di mantenere questo impegno e di renderlo sempre più vivo e partecipato – rimarca la consigliera comunale Loretta Morelli -. Lo facciamo grazie alle associazioni di Monte Urano, che per la seconda volta hanno deciso di aderire a questo calendario di appuntamenti abbastanza trasversale in risposta al tema che vuole affrontare, la violenza di genere e le sue conseguenze più estreme”.

Per il 2018 è stato raggiunto un traguardo importante: l’ingresso della Scuola Primaria “Don Milani” (con laboratori ludico-creativi a cura della casa editrice Miriagono di Roma ed un approfondimento sulla figura di Frida Kahlo) e della Scuola Secondaria “Giacomo Leopardi” (con incontri condotti da On The Road). “Senza un’educazione alla parità di genere non si può cambiare” ha chiosato la Morelli.

La manifestazione, che vanta come immagine l’illustrazione dell’artista Lisa Gelli, è dedicata alla figura della siciliana Franca Viola, insignita nel 2014 dell’onorificenza di Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana “per il coraggioso gesto di rifiuto del matrimonio riparatore che ha segnato una tappa fondamentale nella storia dell’emancipazione delle donne nel nostro Paese”.

Un programma tra cinema, teatro, poesia e letteratura, quello monturanese, che rende orgogliosa il sindaco Moira Canigola. “Sono contenta che per il terzo anno riusciamo a portare avanti problematiche legate alla discriminazione di genere. Credo che l’Amministrazione pubblica debba diffondere la propria politica culturale non soltanto con eventi e feste, ma deve dare anche spunti di riflessione, parlando dei veri problemi che ogni giorno ci troviamo a combattere. Questo significa fare cultura e far crescere una comunità. Sono onorata che tante associazioni di Monte Urano abbiano recepito questo messaggio e abbiano partecipato per il secondo anno di fila, dimostrando che parlare di discriminazione di genere si può e si deve”.

“Il nostro è il secondo appuntamento in cartellone – ha spiegato Lorella Luccerini, vicepresidente Il Cerchio – che vedrà protagonista Cesare Catà con una lezione spettacolo sulla mitologia greca”.

“Abbiamo aderito volentieri a questa rassegna di carattere culturale e sociale – ha concluso Attilio Malaigia de L’Alveare – che riteniamo molto utile. Le associazioni sono radicate nel territorio ed è importante diffondere attraverso loro questo messaggio. La serata del 13 aprile, che vedrà come relatrice Anna Menghi, presidente dell’Associazione Mutilati e Invalidi Civili sezione di Macerata, avrà un tema particolare: quello della disabilità vista attraverso la donna, in una sorta di doppia discriminazione”.

IL PROGRAMMA

Domenica 18 marzo

Ore 17.30

Sala delle Riunioni – Palazzo Comunale

Presentazione del libro:

#leviedelledonnemarchigiane: non solo toponomastica.

Interventi delle curatrici: Silvia CASILIO, Ninfa CONTIGIANI, Claudia SANTONI

Introduzione: Meri MARZIALI Presidente della Commissione pari opportunità della Regione Marche.

Martedì 20 marzo

Ore 21.15

Sala delle Riunioni – Palazzo Comunale

ARIANNA, EURIDICE E LE ALTRE di Cesare CATA’

lezione spettacolo sulle donne nell’antica Grecia

A CURA DELL’ASSOCIAZIONE IL CERCHIO

Giovedì 22 marzo

Ore 21.15

Centro Icaro – via Gioberti

DIFFERENZA DI GENERE E FEMMINICIDIO NELLE AUTOPRODUZIONI CONTEMPORANEE

Presentazione dei libri:

PINK TRILOGY – IO NON BALLO DA SOLA di Lisa GELLI

Focolare domestico – HOME SWEET HOME di Claudia PALMARUCCI

Intervengono le autrici con dediche live

Domenica 25 marzo

Ore 16

Sala delle Riunioni – Palazzo Comunale

Incontro pubblico:

LA VIOLENZA dal mito, dalla storia, nell’arte

Relatrice Nanda ANIBALDI

Parteciperanno gli allievi della “scuola di dizione Elisa Ravanesi”

Intermezzo musicale di Arianna PANGRAZI

A CURA DELL’ASSOCIAZIONE CASA MUSEO ARNOLDO ANIBALDI

Mercoledì 28 marzo

Ore 21.30

Sala delle Riunioni – Palazzo Comunale

Proiezione del film: SOLE CUORE AMORE di Daniele VICARI

Un film che affronta con coraggio la brutalità che la crisi eonomica incoraggia e legittima mettendo sotto assedio uomini e donne.

A CURA DELL’ASSOCIAZIONE URBAN PLAY

Giovedì 5 aprile

Ore 21.15

Sala delle Riunioni – Palazzo Comunale

Presentazione del libro: TESSITURA DI DONNE

Intervento dell’autrice: Antonietta LANGIU

Giovedì 12 aprile

Ore 16.30

Sala delle Riunioni – Palazzo Comunale

Incontro con Don Aldo BUONAIUTO

Sul tema: L’INNOCENZA NEL PECCATO

A CURA DEL CENTRO SOCIALE SAN CRISPINO e della PARROCCHIA DI SAN MICHELE ARCANGELO

Venerdì 13 aprile

Ore 21.15

Sala delle Riunioni – Palazzo Comunale

Incontro sul tema: DONNE DISABILI: DOPPIA DISCRIMINAZIONE?

Relatrice: Anna MENGHI – Presidente Associazione Mutilati e Invalidi Civili Sezione di Macerata.

A CURA DELL’ASSOCIAZIONE L’ALVEARE

Domenica 15 aprile

Ore 18

Sala delle Riunioni – Palazzo Comunale

Incontro sul tema: TEMI DI RIFLESSIONE DEL FEMMINILE

Intervista a Silvana ZECHINI

Psicologa e Psicoterapeutica, esperta in tematiche di educazione affettiva e di genere


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X