facebook twitter rss

Fermana, prosegue il viaggio
nelle scuole e venerdì prossimo
ecco l’incontro sulle tecnologie

SERIE C - Capace, Equizi e Cognigni, più l'assessore allo sport Scarfini, presso l'istituto Sapienza dell’ISC Betti e Monaldi del Da Vinci. La dottoressa Cristina Marinelli, psicoterapeuta specializzata in terapia familiare, relatrice dell'appuntamento in programma il 23 marzo
giovedì 15 marzo 2018 - Ore 17:44
Print Friendly, PDF & Email

La nuova delegazione canarina al rinnovato appuntamento con gli istituti scolastici fermani

FERMO – Altro giro, altra corsa. Il progetto “Il Calcio e Le Ore di Lezione” ha fatto breccia in altri due istituti fermani: la Sapienza dell’ISC Betti e la Monaldi dell’ISC Da Vinci.

Nel primo edificio, la delegazione della Fermana, insieme all’assessore allo sport Alberto Scarfini, è stata accolta con i podisti della Peace Run (dal 2005 al 2012 denominata World Harmony Run), una corsa podistica annuale a staffetta in cui i corridori abbracciano sei continenti promuovendo la pace, l’amicizia e l’armonia, passandosi una fiaccola di mano in mano.

Non solo: ogni anno la Peace Run ispira e riceve ispirazione dai bambini e dagli insegnanti di migliaia di scuole nel mondo. Gli studenti incontrano i podisti, condividono la fiaccola, danno forza alla loro speranza e al sogno di un mondo più armonioso. La Peace Run ha deciso quest’anno di fare tappa alla Sapienza di Fermo, dove, nell’occasione, i marciatori hanno passato la torcia ai canarini Tommaso Equizi, Luca Cognigni e Giorgio Capece e condiviso con loro i valori fondanti dello sport dinanzi ai piccoli studenti.

Lo sport come la scuola insegna i valori della vita come il rispetto delle regole, verso l’avversario, il compagno e dà la possibilità di stringere tante amicizie che vanno al di là del calcio” ha spiegato l’attaccante Cognigni.

Strettamente connesso al rispetto delle regole, è il tema del fairplay: “Fairplay vuol dire sportività e serve a prevenire comportamenti violenti e discriminatori che sono sempre da condannare, sia nella vita di tutti i giorni che nello sport”, interviene il difensore Equizi.

“Lo sport fa bene alla salute, aiuta nei rapporti interpersonali e permette di conoscere nuove realtà, nuove culture, modi di pensare con i quali confrontarsi costantemente”, prosegue il centrocampista Capece.

“Questi ragazzi si sono talmente impegnati nella loro passione che sono riusciti a farla diventare una professione – ha spiegato l’assessore Scarfini – . Come ci si impegna nella scuola, ci si deve impegnare anche nella propria passione affinchè possa portare a delle belle soddisfazioni”. Infine, a ciascun alunno è stato consegnato un coupon per la curva Duomo che dà diritto ad un biglietto omaggio da ritirare presso il Fermana Store di piazza Sagrini, valido per la gara Fermana-Feralpisalò di domenica 25 marzo alle ore 16.30. Al termine delle visite nelle varie aule, i calciatori si sono concessi ai piccoli alunni con foto di rito ed autografi.

Nel mentre ecco anche il nuovo incontro promosso dal settore giovanile e dalla scuola calcio della Fermana Football Club sul tema “Smartphone e nuove tecnologie, quale confine tra uso e abuso”.

L’incontro, gratuito ed aperto a tutti i genitori, istruttori, educatori e dirigenti interessati, si terrà venerdì 23 Marzo alle ore 21.15, presso il “Casale CS Sport” di Sant’Elpidio a Mare, in via Pozzetto. Ad intervenire, spiegando l’influenza che i social e la rete esercitano sui ragazzi, sarà la dottoressa Cristina Marinelli, psicoterapeuta specializzata in terapia familiare e psicologa esperta in psicologia dello sport, nonchè Giudice Onorario presso il Tribunale dei Minori di Ancona.

La rete ha ormai radicalmente cambiato il nostro modo di pensare e le nostre abitudini quotidiane, ma in pochi sanno quali siano gli effetti di un uso così massiccio delle nuove tecnologie, specie sui ragazzi. Proprio per approfondire questo tema importante e favorire un dibattito costruttivo si auspica una presenza numerosa da parte di tutti gli interessati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X