facebook twitter rss

Solidarietà via Facebook: Porto San Giorgio Social raccoglie l’appello della Croce Azzura

PORTO SAN GIORGIO - Lo strumento, che ha un costo di circa 18 mila euro, è necessario alla pubblica assistenza sangiorgese per garantire le emergenze.
sabato 17 marzo 2018 - Ore 10:37
Print Friendly, PDF & Email

 

“Facciamoci un regalo” è il nome della nuova campagna comunicativa di solidarietà ideata dal gruppo facebook Porto San Giorgio Social con il supporto grafico della Morese Studios per sostenere il progetto della Croce Azzurra finalizzato all’acquisto di un monitor defibrillatore.

Lo strumento, che ha un costo di circa 18 mila euro, è necessario alla pubblica assistenza sangiorgese per garantire le emergenze. Nei giorni passati, nel corso della presentazione alla città del nuovo direttivo della Croce Azzurra, il presidente Gilberto Belleggia ha parlato della benemerita biancoazzurra come una realtà al servizio del territorio che ha bisogno del sostegno di tutti, sia come volontariato per sostenere 24 ore su 24 di turni che da un punto di vista economico per il mantenimento di mezzi e sede.

Porto San Giorgio Social ha raccolto l’appello e si è messa in moto promuovendo questa iniziativa: se ciascun membro della principale realtà facebook di Porto San Giorgio, arrivata a oltre 10 mila membri, offrisse solo 2 euro in un amen questo monitor defibrillatore sarebbe presto al servizio di tutti.

L’appello, esteso a chiunque viene raggiunto da questa campagna comunicativa, è quello di sostenere la raccolta scegliendo una delle seguenti modalità: andare alla sede della Croce Azzurra e fare la donazione oppure fare un versamento sul conto corrente postale n.12102638 intestato a Croce Azzurra onlus o un bonifico sull’Iban della carifermo IT85 K061 5069 661C C022 1003 196 sempre intestato a Croce Azzurra onlus con la causale “donazione monitor defibrillatore”.

La campagna “Facciamoci un regalo” ha un prologo con la cena di beneficienza “chiuso per turno aperto per solidarietà” di martedì 20 marzo alle ore 20,30 presso il ristorante Calamaro di Lido di Fermo. I titolari Fabio Senzacqua e Pino Rogante hanno raccolto la richiesta mettendo a disposizione nel giorno di chiusura cucina e locale per la cena di solidarietà. La serata a base di polenta, salsicce, costatelle e prodotti tipici locali è stata ideata da un gruppo di amici di Porto San Giorgio Social Andrea Rogante, Raffaele Rizza, Gianluigi Rocchetti, Stefano Marilungo e Roberto Vittori. Il costo della cena è di 20 euro e visto che ci sono diverse aziende del territorio che si stanno proponendo per offrire le materie prima, l’obiettivo è quello di devolvere l’intero incasso alla Croce Azzurra. Per prenotazioni chiamare il numero di telefono 393.0175075


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X