facebook twitter rss

Prende forma la coalizione del sindaco Franchellucci, Romitelli: “Io ci sarò”

PORTO SANT'ELPIDIO - Per il sindaco uscente 4 liste certe e trattative in corso con Impegno per Porto Sant'Elpidio, in cui è sicura la presenza del presidente del Consiglio comunale: "Sarà la mia ultima esperienza politica"
sabato 17 marzo 2018 - Ore 11:09
Print Friendly, PDF & Email

Settimana probabilmente decisiva, la prossima, per definire la coalizione del sindaco uscente Nazareno Franchellucci per le elezioni amministrative che si svolgeranno quasi certamente il 10 giugno. Il centrosinistra parte dal Pd, da Porto Sant’Elpidio al centro-Udc, da La città del fare, la civica coordinata da Marco Biagetti, da una lista che farà capo all’assessore Milena Sebastiani, ma dovrebbe cambiare denominazione rispetto ai Popolari per Porto Sant’Elpidio delle precedenti tornate. Si va verso l’accordo anche con la civica “storica” Impegno per Porto Sant’Elpidio. Mercoledì sera c’è stato un incontro interlocutorio, con il patto di aggiornarsi ai primi giorni della prossima settimana.

“Il nostro è un movimento radicato da tanto tempo e siamo rimasti coesi nel corso della legislatura – sottolinea il presidente del Consiglio comunale Vitaliano Romitelli – Credo che l’alleanza rimarrà quella con il centrosinistra. Dobbiamo valutare se ci siano le condizioni per comporre la lista, perchè ci sono persone che hanno deciso di non ricandidarsi e servirà un rinnovamento del gruppo. In settimana sicuramente definiremo tutto”. Ancora incerta la presenza dell’assessore Monica Leoni, sembra ormai distante dalla lista il consigliere Sergio Ciarrocca, che potrebbe inserirsi in un altro raggruppamento civico. Romitelli sicuramente ci sarà: “Ho intenzione di candidarmi, probabilmente sarà la mia ultima esperienza, alle successive elezioni comunali avrò quasi 65 anni, non credo che sarò ancora della partita. Mi piacerebbe mettere la mia esperienza a disposizione dei giovani che vogliono avvicinarsi alla politica ed alla pubblica amministrazione della loro città. Mi auguro, come ho già detto ai rappresentanti dei gruppi consiliari uscenti, che sia una competizione leale e rispettosa tra tutti i candidati”.

Un assetto a 5 liste, quindi, per spingere Franchellucci verso la rielezione. In settimana sono stati presi contatti anche con i movimenti a sinistra del Pd, per valutare la possibilità di una condivisione dei programmi e di un ampliamento della coalizione. Un’ipotesi che ad oggi, però, rimane abbastanza distante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X