facebook twitter rss

La disabilità tra denuncia e normalità:
il “canto libero” di Alessia Di Girolamo

PORTO SANT'ELPIDIO - Presentazione del documentario sabato 24 marzo a partire dalle ore 18 a Villa Baruchello. Numerosi gli interventi in programma, a partire dalla presidente della Commissione regionale Pari Opportunità
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Un video di denuncia delle difficoltà quotidiane create dalla disabilità. Ma anche un video di speranza, perché la disabilità possa trasformarsi in normalità. È racchiuso in queste due riflessioni il senso del documentario “Il mio canto libero” che vede protagonista Alessia Di Girolamo e che sarà presentato sabato 24 marzo, a partire dalle ore 18 a Villa Baruchello di Porto Sant’Elpidio.

L’iniziativa, che sarà moderata da Laura Iannone, è realizzata in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità della Regione Marche, la corrispettiva commissione e l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune costiero.

Oltre alla Di Girolamo, che è membro della Commissione regionale, interverranno la presidente della stessa Commissione regionale Meri Marziali, il sindaco Nazareno Franchellucci, l’assessore Milena Sebastiani, la presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Porto Sant’Elpidio Antonella Orazietti, la dirigente dell’Ufficio Urbanistica Giulia Catani e Erica Monaldi in rappresentanza dell’associazione La Crisalide.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X