facebook twitter rss

Umberto Simoni: ”Voglio una Fermana
che lotta e vince, senza se e senza ma”

SERIE C - Nella tipica esternazione settimanale, a precedere un impegno di campionato, il presidente canarino tuona verso i calciatori. "Contro l’AlbinoLeffe non ho visto, o solo in parte, la mentalità che deve accompagnare i giocatori quando si scende in campo"
Print Friendly, PDF & Email

Umberto Simoni

FERMO – Arrivano decise e senza mezzi termini le esternazioni settimanali del presidente Umberto Simoni che, nel commentare brevemente la sconfitta di ieri contro l’Albinoleffe, esorta la squadra a scendere in campo domenica, per l’impegno casalingo contro il FeralpiSalò, con un atteggiamento agonistico diverso. Come tipico di ogni pregara stagionale, ecco dunque a seguire gli umori del vertice canarino.

“La FeralpiSalò è una squadra forte, che occupa la sesta posizione in classifica e va affrontata con voglia di vincere e con determinazione, correndo dal primo fino all’ultimo minuto. Questo lo dico perchè contro l’AlbinoLeffe non ho visto, o solo in parte, questa mentalità che deve accompagnare i giocatori quando si scende in campo. I calciatori della Fermana sanno che la società, con i sacrifici, fa sempre del tutto per accontentarli, quindi si devono comportare di conseguenza. Domenica vogliamo vedere una squadra che lotta, che ce la mette tutta, perchè si deve vincere senza se e senza ma“.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti