facebook twitter rss

“Estrema propensione al cedimento”,
albero tagliato in viale dei Pini

PORTO SAN GIORGIO - Dal Comune: "Secondo l'agronomo Pazzi il pino, distaccato dal terreno, presentava un colletto interrato di almeno 30 centimetri. Le radici erano colpite da carie, in parte assenti ed in parte indebolite"
Print Friendly, PDF & Email

“Perdita di stabilità, eccessiva inclinazione e conseguente rischio di caduta per un albero in viale dei Pini” sono questi i motivi che hanno spinto l’ufficio tecnico del Comune ad abbattere, oggi pomeriggio, un albero in viale dei Pini.

“A seguito delle segnalazioni pervenute in Comune da parte di cittadini, il personale dell’uffico tecnico comunale, in sinergia con l’agronomo Ugo Pazzi – fanno sapere dall’ente – ha eseguito un sopralluogo e accertato le precarie condizioni della pianta. Nel corso delle verifiche sono stati presi in esame il terreno e l’apparato radicale. Il giudizio che ne è derivato parla di un’estrema propensione al cedimento. Secondo Pazzi il pino distaccato dal terreno, presentava un colletto interrato di almeno 30 centimetri. Le radici erano colpite da carie, in parte assenti ed in parte indebolite. Nelle prime ore del pomeriggio si è provveduto all’abbattimento”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti