facebook twitter rss

Trofeo Fasciani, trionfo per
Italo Soldi e Giampaolo Busbani

CICLISMO - 54 chilometri su un circuito pianeggiante riservato alle categorie amatoriali. Il tutto grazie agli sforzi organizzativi della Giatra Servizi-Rifer Gomme e del Csi di Fermo
Print Friendly, PDF & Email

Il podio del Trofeo Fasciani

FERMO – Italo Soldi (Born To Win) e Giampaolo Busbani (Cicli Copparo), sono stati i vincitori del Trofeo Fasciani gara ciclistica per amatori organizzata dalla Giatra Servizi-Rifer Gomme sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano, comitato Provinciale. Al via della manifestazione si sono presentati 120 corridori pronti a battagliare lungo il tracciato di gara.

La bandierina a scacchi è stata abbassata dall’assessore allo sport del Comune di Fermo, Alberto Maria Scarfini.

La prima corsa ha visto al via le seguenti categorie: M5,M6,M7,M8 e donne impegnati sulla distanza di 54 km. La gara ha visto una fuga di sette corridori che ha monopolizzato in pratica lo svolgimento della stessa. Dopo qualche km rompono gli indugi: Soldi, Marcozzi, Comodi, Santini, Mentuccia, Papa e Bartocci. Dietro non riescono a colmare il gap, ci provano Teragnoli e Piacentini senza però riuscirci. La volata premiava Italo Soldi che in rimonta batteva Marcozzi, Comodi, Santini, Mentuccia, Papa e Bartocci.

L’intervento dell’assessore Scarfini

Più tardi è toccato agli elite sport, M1,M2,M3,M4 impegnati sulla distanza di 64 km e 800 metri. Anche in questa gara una fuga di dieci corridori teneva banco fin dall’avvio. Busbani, Luku, Virgili, D’Andrea, Sistarelli, Giglietti, Perronace, Antoni, Gambini e Marinozzi mettevano tutti in riga. Poi, nel finale, Giampaolo Busbani rompeva gli indugi e si lanciava solitario sul traguardo del Trofeo Fasciani. La volata per il secondo posto era preda di Luku che precedeva Virgili, D’Andrea e Sistarelli.

Ottima l’organizzazione da parte della Giatra Servizi-Rifer Gomme e del CSI Provinciale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X