facebook twitter rss

U15 Eccellenza, Fermo si
impone sulla Poderosa

BASKET - Partita mai in discussione, incanalata repentinamente sui binari giusti dai fermani e traghettata in porto senza particolari scossoni di sorta
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Vittoria casalinga per l’Asd Basket Fermo nella decima giornata del girone di ritorno nel campionato U15 eccellenza. A farne le spese, questa volta, sono i coetanei della Poderosa Pallacanestro di Montegranaro. Due punti in classifica che consolida la quarta posizione in attesa della trasferta di giovedì a Perugia per recuperare una partita rinviata contro Ponte Vecchio, secondo in classifica.

IL TABELLINO

FERMO BASKET 74: Veccia 6, Damico, Maroni 5, De Angelis, Camarri (cap.) 12, Ilari, Bastarelli 3, Nasini 1, Merlini 23, Guenci 8, Donzelli 4, Moretti 12. All Perini

PODEROSA MONTEGRANARO 41: Vesprini 2, Malintoppi ne, Marchioli 7, Strappa 2, Renzi, Fortuna (cap.) 12, Morichetti 1, Ilari 3, Capriccioni 14, Ambrogi. All. Antinori

PARZIALI: 19-10; 16-6; 16-9; 23-16

LA CRONACA

La gara è stata arida di emozioni, con un primo quarto in cui si sono subito messe in chiaro le gerarchie in campo e quale avrebbe dovuto essere il risultato finale. Una volta chiarito questo, il resto della partita è andato liscio come l’olio, tra due squadre che si conoscono a memoria, con una rilassata Poderosa che inseguiva un assonnato Basket Fermo, vuoi per l’arrivo dell’ora legale vuoi per i timidi accenni di primavera.

La prestazione in stand-by di Guenci ha risaltato quelle di Moretti e di capitan Camarri, ma soprattutto quella di Merlini che con 23 punti personali a referto conclude come miglior realizzatore e man of the match.

L’ultima giornata di campionato e la partita di recupero impegneranno ancora la selezione di Marco Perini per l’ultimo sforzo finale che, se prenderà un risvolto positivo anche nelle altre partite con scontri diretti al vertice, potrà portare interessanti risultati.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X