facebook twitter rss

La beneficenza della bocciofila
Sant’Andrea in favore
della Croce azzurra

MONTE URANO - Sabato sera conviviale con un ricco menù a base di stoccafisso. Il ricavato della cena devoluto alla pubblica assistenza presieduta da Robin Basso
Print Friendly, PDF & Email

Una bella serata all’insegna della convivialità, dell’amicizia, della simpatia. E del mangiar bene. Un’iniziativa encomiabile, quella della bocciofila Sant’Andrea di Monte Urano che, però, raggiunge la perfezione con la solidarietà e la beneficenza in favore della Croce azzurra di Sant’Elpidio a Mare. Sabato sera, infatti, la bocciofila Sant’Andrea, con in testa il suo presidente Roberto Del Papa, ha organizzato nei suoi locali una cena a base di stoccafisso. Un menù ricco. Ed evidentemente anche molto apprezzato visto che la sala era strapiena di commensali che hanno passato una piacevole serata tra le tante portate, tutte rigorosamente a base di stoccafisso. Ma, come da organizzazione vera, che si rispetti, non è mancato nemmeno il menù per bambini, a base di lasagne, pollo e patatine. Ma le preparazioni culinarie passano ovviamente in secondo piano dinanzi al fine ultimo dell’iniziativa. Il ricavato della cena, infatti, è stato donato alla Croce azzurra di Sant’Elpidio a Mare-Monte Urano presieduta da Robin Basso, anche lui a fare la spola tra la cucina e i tavoli, piatti e pietanze alla mano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti